Revisione della tastiera Kwumsy K2: display touchscreen su una tastiera meccanica!

Dire che gli ingegneri dietro la Kwumsy K2 hanno voluto affrontare il concetto di tastiera da un'angolazione diversa sarebbe un eufemismo. E questo perché oltre ai soliti RGB e ai tasti sostituibili, c'è uno schermo da 12,6 pollici incorporato nel corpo della tastiera.

Kwumsy K2
Kwumsy.com Controlla il prodotto
Amazon.com Controlla Offerta

Se hai familiarità con ZenBook Pro Duo, beh, è ​​praticamente lo stesso concetto, solo che è una periferica adeguata che ora puoi collegare anche a un PC desktop. Quindi è chiaro che c'è una tendenza crescente ad aggiungere più proprietà dello schermo al laptop e ho già testato un paio di dispositivi che aggiungerebbero uno o anche due schermi: il Mobile Pixel Duex Plus e il P2 Pro sempre di Kwumsy.

Ma qual è il pubblico effettivo per una tastiera con display? È chiaramente più di nicchia di quanto i produttori vorrebbero ammettere, ma anche così, poiché il display è anche touch-screen, il Kwumsy K2 porta alcuni nuovi interessanti usi al dispositivo.

Puoi guardare un video su uno schermo e scrivere codice su un altro, puoi controllare il mercato azionario (se ti interessa), puoi distrarti un po' da qualche noiosa lezione online e così via. Ma tieni presente che è ancora uno schermo molto piccolo, quindi le applicazioni sono un po' più limitate.

E, a causa del modo in cui è posizionato (lo schermo è quasi piatto), può essere leggermente fastidioso controllarlo ad angolo anche se può fare miracoli per la tua postura. Detto questo, diamo un'occhiata a questo dispositivo davvero unico e vediamo se questa tendenza esploderà e forse questo è un potenziale futuro per tutte le tastiere sul mercato.

Sommario

Il design e la qualità costruttiva

Attualmente utilizzo una tastiera GMMK come driver quotidiano ed è una tastiera molto solida senza alcuna flessione. E mi sento lo stesso per il Kwumsy K2 perché non usa solo un sottile strato di alluminio, no, la tastiera sembra costruita come un carro armato e non saresti in grado di fletterla in alcun modo.

È anche abbastanza spesso, circa 1,22 pollici (3,1 cm), quindi i tasti saranno un po' più alti rispetto ad altre tastiere, ma non di molto. Questo perché i tasti non si trovano nella parte superiore della scheda, come fanno sulla tastiera GMMK, ma sono posizionati in profondità all'interno del Kwumsy K2.

Probabilmente sarà un po' più difficile pulirlo, ma poi di nuovo, il produttore ha fornito un estrattore per chiavi dall'aspetto interessante per aiutare a rimuovere i cappucci dei tasti con facilità. La Kwumsy K2 è una tastiera al 65% (71 tasti), quindi è un po' più compatta delle schede TKL e, come previsto, il layout è personalizzato fino a un certo punto, soprattutto per la mancanza dei tasti Function.

Disposizione.

Significa anche che la tastiera è lunga 13,1 pollici e larga 8,5 pollici (33,4 x 21,6 cm), quindi non è così difficile da portare in giro, tieni presente che lo schermo occupa circa la metà della tastiera. All'interno della confezione trovi anche una custodia e devo menzionare il poggiapolsi (rivestito in ecopelle).

Nella parte inferiore della tastiera Kwumsy K2 ci sono quattro piedini in silicone che assicurano che il dispositivo sia in posizione e ho anche notato che ci sono due piedini che sollevano un po' la tastiera dalla scrivania. Ho detto che lo schermo è un po' troppo piatto e vorrei dirti che questi piedini aiutano con l'angolo di visione, ma non lo fanno, è solo per una digitazione più comoda.

Sul lato posteriore della tastiera, noterai che ci sono alcune porte e alcuni pulsanti. C'è il pulsante di accensione seguito dai pulsanti Su e Giù che funzionano in modo molto simile a quello che ho visto sul triplo monitor Kwumsy P2 Pro. È possibile premere il pulsante di accensione per abilitare il menu e utilizzare i pulsanti Su e Giù per navigare tra le impostazioni.

Pulsanti e porte USB.

Oltre ai tre pulsanti, c'è la porta USB-C che deve essere utilizzata per collegare il Kwumsy K2 a un PC o un laptop. Ovviamente, l'USB-C sul dispositivo sorgente deve essere in grado di fornire 4 W di potenza (5 V/800 mA). Ma andrò un po 'più in profondità perché nessuna USB-C fornirà un'uscita video. Ad esempio, ho una scheda madre X570 di MSI (Tomahawk) e la connessione all'USB-C non ha avuto successo per quanto riguarda l'uscita video, mentre la parte della tastiera ha funzionato bene.

Ciò è accaduto perché la porta USB-C deve provenire dalla GPU, non dalla scheda madre. Quando ho collegato la tastiera a un MacBook Pro, tutto ha funzionato istantaneamente, quindi la maggior parte dei laptop funzionerà bene, a differenza dei PC desktop.

Oltre alla porta USB-C, ci sono due porte USB-A e sono lì come mezzo per collegare altre periferiche, quindi il Kwumsy K2 può anche fungere da hub USB. Ed è un'ottima notizia proprio per le persone che hanno un MacBook che, come molti di voi sanno, è limitato a due porte Thunderbolt 3 (e un jack audio).

Lo strano cavo e la gestione del calore

Oltre al cavo da USB-C a USB-C che puoi utilizzare per collegare la tastiera Kwumsy K2 a un computer, c'è un altro cavo che ha un connettore USB-C su un'estremità e tre connettori sull'altra estremità.

Cavo da USB-C a HDMI + USB-A + USB-A.

Uno è un connettore HDMI, mentre gli altri due sono USB-A. Come avrai intuito, questo è un modo alternativo per collegare la tastiera, quindi usi i due connettori USB-A per alimentare la tastiera + display, mentre l'HDMI è per l'ingresso video.

Ancora una volta, non preoccuparti di collegarti alla porta HDMI della scheda madre perché non funzionerà (non ha funzionato con la mia scheda MSI), controlla le porte HDMI sulla GPU. Come nota a margine, sto ancora sfoggiando la fenomenale GTX 560ti! Questo perché dove vivo i prezzi della GPU non sono ancora cambiati, perché dovrebbero?

Quindi, non c'è alcuna possibilità di utilizzare il Kwumsy K2 con il mio PC desktop, ma posso collegarlo a un MacBook Pro e un Lenovo Y520. In termini di temperatura, la sezione dei tasti della tastiera non si riscalda più di qualsiasi altra tastiera meccanica, ma lo schermo è un po' più caldo. Non è caldo al tatto o altro e meno caldo del mio display principale, il Dell U2515H. Quindi, tutto sommato, il dispositivo ha una discreta gestione termica.

Temperatura di esercizio Kwumsy K2.

Il Kwumsy K2 come tastiera meccanica

Il Kwumsy K2 si chiama anche Ficihp K2 e sì, c'è anche una versione K1 disponibile che è un po' più economica e non è una tastiera meccanica. Ma il Kwumsy K2 ha preso la saggia decisione di utilizzare la tecnologia superiore, quindi abbiamo una tastiera meccanica solo cablata. E la versione che ho è dotata di interruttori Gateron Blue, quindi mi aspettavo che fossero rumorosi.

Ed erano, appena meno degli interruttori Gateron Brown sulla mia tastiera GMMK. È solo quel suono di clic breve che è un po' più profondo dei Gateron Browns. La distanza da percorrere è buona e non mi sentivo come se stessi spingendo le dita sul tavolo (come succede con il MacBook Pro 2017 che uso anche io).

E la resistenza è leggermente inferiore rispetto agli interruttori Gateron Brown, che non sono né buoni né cattivi, solo per preferenze personali. Per migliorare le prestazioni dei tasti, puoi sempre seguire la strada degli appassionati e lubrificare gli interruttori. Il GMMK ti consente di rimuovere facilmente l'intero interruttore e cambiarlo con qualcos'altro (hot-swap), ma puoi fare lo stesso con il Kwumsy K2?

Tasti sostituibili a caldo.

Sì, puoi e questo è un fattore importante che dovresti considerare quando acquisti una tastiera meccanica. Saresti sorpreso di quanto velocemente ti annoi per una sensazione o un suono specifico e poi vorresti provare un altro tipo di interruttori.

È anche molto più facile riparare qualsiasi interruttore rotto (sostituirlo). Ora parliamo un po' del layout. Il tastierino numerico è sparito, le frecce sono in basso a destra accanto al blocco di tasti Home (nessun PrtSC o ScrLk) e all'inizio ero confuso su dove fosse il tasto Fn. Si scopre che l'hanno aggiunto accanto al controllo giusto che immagino vada bene.

La cosa più confusa è la mancanza di tasti funzione e anche il tasto ~ è sparito. Allora, qual è il punto del tasto Fn allora? Sarà usato in combinazione con altri tasti. Ad esempio, per modificare la modalità di visualizzazione dei LED sotto i tasti, premere Fn+Ins e per modificare la luminosità, premere FN+Freccia su o giù.

Manuale d'uso.

C'è un'intera guida che dovrai consultare spesso per apportare modifiche (fino a quando non entra in gioco la memoria muscolare).

I controlli

Oltre ai tasti della tastiera, c'è una sezione comandi separata dedicata solo al display ed è accessibile premendo il pulsante di accensione mentre il Kwumsy K2 è collegato a un computer. Questo evocherà un menu sul lato destro dello schermo e puoi selezionare una qualsiasi delle opzioni facendo clic sul pulsante di accensione, mentre la navigazione viene eseguita dai pulsanti Su e Giù.

Ci sono tre sezioni principali e la prima si chiama Luminosità dove puoi regolare la Luminosità, il Contrasto, la Nitidezza e la Retroilluminazione e puoi anche abilitare la modalità Eco per un consumo energetico più ragionevole. La seconda sezione è la Temperatura colore (sRGB di default) e la terza è dedicata alle Impostazioni OSD.

Controlla l'OSD.

Il display

Il Kwumsy K2 ha un display da 12,6 pollici che copre metà del lato superiore della tastiera e un pannello IPS con una risoluzione di 1920 x 515 pixel e un contrasto di 1200:1. Poiché la tastiera verrà utilizzata principalmente all'interno, la luminosità non giocherà un ruolo così importante come se fosse utilizzata all'esterno.

Ed è un display abbastanza luminoso poiché sono stato in grado di spingerlo al massimo. Era con una singola connessione al laptop, quindi non è necessario fare affidamento su una fonte di alimentazione secondaria (come è successo con il Kwumsy P2 Pro, ma ha senso quando si ha a che fare con due display 1080p aggiuntivi).

Lo schermo è riflettente (non opaco), quindi le fonti di luce rovineranno ciò che viene visualizzato e all'aperto, è quasi inutilizzabile se non all'ombra. La precisione del colore è buona e non ho notato alcun colore dominante: i bianchi sono un po' freddi, ma non è stata osservata alcuna tinta blu, gialla o verde, mentre i livelli di nero sono abbastanza profondi.

Il display.

Chiaramente non è eccezionale per il fotoritocco o qualsiasi altra attività che potrebbe richiedere la precisione del colore, ma per il consumo dei media è più che sufficiente. Mi sono reso conto che parlavo del display come se fosse un display completo e corretto, quando in realtà è un pannello stretto e widescreen. Quindi, è necessario selezionare attentamente le applicazioni che verranno visualizzate sul display.

Ad esempio, un video di YouTube a schermo intero coprirà circa la metà del display. Ciò che è stato incredibilmente interessante è che potevo tenere il laptop con il coperchio chiuso e utilizzare solo lo schermo sulla tastiera. In questo modo, si consumerebbe meno batteria rispetto ad avere entrambi i display accesi, perché un dispositivo come un MacBook Pro gestirà meglio il suo display 2K nativo in termini di efficienza energetica.

Qual è il consumo energetico della tastiera Kwumsy K2?

I monitor portatili non sono davvero così affamati di energia, ma dal momento che il Kwumsy K2 ha bisogno di tenere i LED dei tasti accesi e il monitor in funzione, avrà bisogno di più energia, giusto? Non proprio in realtà. Ho collegato un piccolo strumento multimetro per vedere quanto serve il K2 quando la Retroilluminazione e la Luminosità del display erano impostate al massimo (anche i LED erano impostati alla massima luminosità disponibile).

In alto: luminosità e retroilluminazione massime. In basso: 60% di luminosità e 50% di retroilluminazione.

E, come puoi vedere, era molto vicino a 5W, 4,8W per l'esattezza, mentre la tensione era stabile a 5,02V, così come l'amperaggio, rimanendo a 0,96A. Non è stata davvero un'esperienza piacevole avere tutta quella luce negli occhi e ho trovato comodo mantenere la retroilluminazione al 50% e la luminosità al 60%. In questo modo, il multimetro ha mostrato un consumo energetico di 3,66 W, una tensione di 5,04 V e 0,72 A, tutto questo durante la riproduzione di un video di YouTube.

La conclusione

Il Kwumsy K2 è uno dei dispositivi più esclusivi che ho testato negli ultimi due anni e penso che sia uno di quei prodotti che ha davvero senso, risolvendo un problema che molte persone pensavano non potesse essere risolto. E riguarda lo schermo del laptop.

Certo, funzionerà benissimo anche con i PC desktop, ma quando viaggio porto sempre con me una tastiera separata perché odio usare quella integrata, quindi avere uno schermo extra è un'aggiunta molto gradita. So che in questo momento è un dispositivo di nicchia, ma sono molto sicuro che questa tendenza prenderà piede e vedremo sempre più persone avere schermi extra sul proprio laptop. E perché non insieme a una tastiera meccanica a risparmio energetico?

Kwumsy K2

8.1

SCHERMO

7.0/10 >

DISEGNO

9.0/10 >

QUALITÀ DI COSTRUZIONE

9.0/10 >

CARATTERISTICHE

9.5/10 >

CONVENIENZA

6.0/10 >

Professionisti

  • Display + tastiera meccanica
  • Copritasti sostituibili a caldo
  • Custodia robusta
  • Due modi per connettersi ai dispositivi di origine
  • Tasti RGB

contro

  • L'angolo di visione del display è completamente piatto
  • Nessun tasto funzione
Ir arriba