Revisione ASUS RT-AX56U (AX1800)

L'Asus RT-AX56U è il modello entry-level della nuova serie WiFi 6 ed è molto probabilmente il router che la maggior parte delle persone considererà a causa del suo prezzo ragionevole. Anche al suo prezzo attuale, va contro alcuni dei migliori router 802.11ac (che include Netgear X4S e RT-AC86U), quindi Asus ha voluto spingere la sua serie WiFi 6 oltre la fase di bozza il prima possibile e rapidamente lucidare alcune delle nuove caratteristiche che sono caratteristiche del nuovo standard.

ASUS RT-AX56U (AX1800)
Amazon.com Controlla Offerta

Ma, analogamente all'RT-AX58U, l'Asus RT-AX56U non è certificato WiFi 6 e fa invece parte della fase di bozza. Anche così, il router utilizza 1024-QAM per una migliore connessione wireless, sfrutta la tecnologia OFDMA per migliorare l'accesso multiutente ma non c'è una larghezza di banda del canale di 160 MHz (il supporto AiMesh è ancora lì).
Il fatto è che a meno che tu non abbia client compatibili (ovvero dispositivi con schede o adattatori WiFi 6), non vedrai differenze di prestazioni, ma è solo questione di tempo prima che questa tecnologia si diffonda (i telefoni e laptop più recenti sono già dotati con schede WiFi 6).

Di recente ho anche testato l'Asus RT-AX58U e le prestazioni wireless sono state impressionanti (c'erano alcuni notevoli problemi di compatibilità), quindi vediamo se vale la pena considerare l'Asus RT-AX56U entry-level o se dovresti optare per un'opzione più costosa .
Nota: l'Asus RT-AX56U è stato aggiornato alla versione firmware 3.0.0.4.384.8253.

Sommario

Progettazione e qualità costruttiva
Quando rilasci una nuova serie di router utilizzando una nuova tecnologia e sei ASUS, significa che i dispositivi si distingueranno e in effetti lo fanno, con i dispositivi di fascia alta che assomigliano ad alcune corone cyber royal, ma ho notato che RT-AX58U e gli RT-AX56U non sono neanche lontanamente così appariscenti. E questa è in realtà una buona cosa poiché dubito che l'utente normale vorrà qualche minaccioso robot aracnoide che li fissa dal soggiorno. Vale anche la pena notare che oltre alla differenza nella quantità di antenne e le porte sul lato posteriore, l'RT-AX56U e l'RT-AX58U sono praticamente lo stesso dispositivo. Solo dal punto di vista del design, ovviamente, poiché l'hardware interno è leggermente diverso. Quindi, puoi aspettarti la stessa custodia in plastica ultracompatta ricoperta da una finitura nera opaca (che è morbida al tatto), ma dal retro ora ci sono solo due antenne, anch'esse non rimovibili e un po' più economiche- guardando le quattro antenne dell'RT-A58U (sono anche più lunghe, misurando 7,24 pollici).

A destra: Asus RT-AX58U

Dal momento che è più compatto della maggior parte degli altri router della concorrenza (misura 8,79 x 5,09 x 1,87 pollici), guadagni più spazio dalla tua scrivania e so che non è esteticamente piacevole come la maggior parte dei sistemi WiFi, ma è comunque abbastanza discreto da non attirare troppa attenzione su di sé; hai anche la possibilità di montare il router wireless a parete o soffitto utilizzando un paio di fori dedicati dalla parte inferiore del dispositivo. È interessante vedere che pesa 16,0, quindi il router è solo un po' più leggero dell'RT-AX58U, il che significa che insieme ai quattro piedini in silicone, aiuterà a mantenere la forma del dispositivo in movimento sulla scrivania indipendentemente dal numero di dispositivi collegati cavi. Sulla parte superiore del router, oltre al logo e agli indicatori LED, sono presenti un paio di griglie di ventilazione elegantemente posizionate, le stesse della parte posteriore, immediatamente sopra l'area delle porte e sui pannelli laterali.

Ma non è tutto, perché, come ho detto prima, Asus ha praticamente riciclato la custodia tra i due modelli, quindi anche la parte inferiore è quasi interamente coperta da vari tipi di ritagli di ventilazione (tranne i quattro piedini e l'etichetta informativa ) puoi vedere chiaramente l'hardware interno dalla parte inferiore del dispositivo, ma, stranamente, c'è a malapena flessibilità quando spingi sulla custodia. Tutti questi fori di ventilazione sono sufficienti per mantenere la temperatura interna a un livello adeguato? Durante l'esecuzione di alcuni test, l'Asus RT-AX56U si è riscaldato su tutta la parte inferiore del case (e un po' sopra), ma non si è surriscaldato né ha mostrato alcun segno di surriscaldamento.

Asus apprezza ancora la natura intuitiva dei molteplici indicatori LED, quindi, in alto, verso il lato anteriore, puoi trovare quattro LED LAN, ciascuno per una porta LAN, seguiti dal LED WAN (sarà rosso quando non c'è Connessione Internet e diventerà bianco non appena si stabilisce un collegamento), un LED per la rete a 5 GHz e uno per la rete a 2,4 GHz (questi due LED lampeggeranno quando i dati vengono inviati/ricevuti) e infine c'è il LED di alimentazione.

Spostandoci sul lato posteriore dell'Asus RT-AX56U, vediamo le due antenne collegate alle estremità sinistra e destra e tra di esse c'è una porta DC-In Power, un interruttore On/Off, una porta RJ45 Ethernet Gigabit WAN, quattro porte Ethernet Gigabit LAN, una porta USB 3.0, una porta USB 2.0 (molto probabilmente per una connessione diretta alla stampante poiché è uno standard precedente), un pulsante Reset incassato (tenerlo premuto per circa 10 secondi per riportare il router in le impostazioni predefinite di fabbrica) e un pulsante WPS.

Hardware interno
Mentre l'esterno è quasi identico all'Asus RT-AX58U, l'interno non lo è e, dopo aver rimosso i quattro piedini in silicone e le quattro viti che erano nascoste sotto di essi (non farlo a meno che tu non voglia invalidare la garanzia, come ho fatto io) , ho potuto vedere il PCB che era ricoperto da una lastra metallica piatta e accanto ad esso ho potuto identificare i 256 MB di memoria flash di Macronix (MXIC MX30LF2G189C-TI a185109 8E52230001).

Dopo aver rimosso la piastra metallica e i pezzi protettivi aggiuntivi, ho anche potuto vedere il chipset quad-core Broadcom BCM6755KFEBG (con clock a 1,5 GHz), i 512 MB di RAM di Nanya (NT5CC256M16ER-EK), un chip switch Broadcom BCM531340KFBG, un paio di circuiti integrati HN36201DG del 1930 e un modulo trasformatore a porta singola swap B1901 net NS892402 10/100/1000Base-T.

Inoltre, per le prestazioni WiFi, l'RT-AX56U utilizza il chip Broadcom BCM6755 (22:2 b/g/n + ax) insieme a un paio di moduli front-end altamente integrati 85331-11 (237064.1 1848) per il Banda 2.4GHz e il chip Broadcom BCM6755 (22:2 a/n/ac/ax) insieme a un paio di moduli front-end Skyworks 85743 (557348.1 1919) altamente integrati per la banda 5GHz.

Nota: l'Asus RT-AX56U è pubblicizzato come un router di classe AX1800, il che significa che presenta una velocità di trasferimento dati teorica massima di 1.201 Mbps sulla banda radio a 5 GHz e una velocità di trasferimento dati teorica massima di 574 Mbps sulla radio a 2,4 GHz gruppo musicale.

Caratteristiche e prestazioni
Dubito che la maggior parte di voi sia entusiasta di essere i primi ad adottare qualsiasi tipo di tecnologia, dal momento che non solo pagherete un premio, ma sarete anche trattati come beta tester. Fortunatamente, Asus ha fatto del suo meglio per perfezionare la sua prima implementazione delle tecnologie WiFi 6, quindi, oltre al supporto per la larghezza di banda di 160 MHz mancante (che è un grosso problema solo se hai client compatibili e, dal momento che non è cambiato molto in questo senso dai vecchi tempi del Linksys WRt3200ACM, non ce ne sono ancora molti disponibili), ottieni il nuovo supporto OFDMA.

L'accesso multiplo a divisione di frequenza ortogonale funziona sia a valle che a monte e aiuta a dividere un canale in più sotto-portanti che vengono successivamente condivise da un massimo di 30 dispositivi contemporaneamente, quindi assicurandosi che la larghezza di banda non venga sprecata prima, ogni cliente ha la sua canale e gli altri dispositivi dovevano attendere il proprio turno fino al termine della trasmissione.

Inoltre, l'RT-AX56U supporta la tecnologia NitroQAM (1024-QAM) che apparentemente può migliorare la velocità dei dati fino al 25% rispetto al 256-QAM solitamente utilizzato (con la maggior parte dei router più vecchi), ma Asus lo utilizza per da tempo implementato nei suoi router wireless di livello medio e superiore e lo stesso requisito rimane ora disponibile come prima: hai bisogno di client compatibili. E questo è davvero il problema attuale con la tecnologia WiFi 6 perché i dispositivi costosi la supportano in una certa misura, ma qualsiasi cosa di livello medio o entry-level rimarrà sullo standard AC o anche sul più vecchio 802.11n la tecnologia di rete incentrata sul consumatore ha sempre funzionato in questo modo, motivo per cui l'adozione anticipata è principalmente adatta agli appassionati di tecnologia.

Pagine: 1 2

Asus RT-AX56U

8.5

DISEGNO

7.6/10 >

FACILITÀ D'USO

9.2/10 >

CONFIGURABILITÀ

8.5/10 >

CONVENIENZA

8.3/10 >

PRESTAZIONI WIFI

8.8/10 >

Professionisti

  • Molto compatto
  • L'app è veloce e reattiva
  • OFDMA, 1024-QAM e MU-MIMO
  • Può far parte di una rete AiMesh
  • Prestazioni wireless molto buone

contro

  • Le antenne non sono rimovibili
  • Va solo fino a 80 MHz
Ir arriba