Ne vale la pena Netgear Armor? Dipende.

I produttori di router offrono da un po' di tempo funzionalità di sicurezza avanzate sia come software integrato che come pacchetti aggiuntivi e, dato che ho già dato un'occhiata all'Asus AiProtection, è giunto il momento di verificare se Netgear Armor è ne vale davvero la pena. Se stavi utilizzando Netgear R7000 o R7800 e hai deciso di passare a un modello più recente, dalla serie WiFi 6, allora sai senza dubbio che il produttore ha collaborato con Bitdefender per creare la suite di funzionalità di sicurezza Armor. E questo perché Netgear sta praticamente bombardando la tua app Nighthawk con annunci su Netgear Armor e sui piani di abbonamento Advanced Parental Control.

Certo, capisco il loro modello di business, anche se i router Netgear non sono davvero i più economici sul mercato, ma, considerando che Asus offre le sue funzionalità AiProtection gratuitamente (beh, incluse nel prezzo del router), perché dovresti preoccuparti di l'armatura Netgear?

Sommario

Netgear Armor vs Asus AiProtection

La Netgear Armor è stata introdotta per la prima volta nel 2018 con il rilascio del Nighthawk R7000p (che avrebbe dovuto riportare indietro i giorni di gloria dell'R7000 e l'ho testato alcuni anni fa), così come per la linea Orbi.

Netgear RAX43

Ed è un anno dopo che TrendMicro ha avviato la partnership con Asus dopo che ha iniziato a lavorare anche con TP-Link, un'opzione gratuita per 2 anni, dopodiché hanno utilizzato un modello di abbonamento a pagamento basato su Avira. Quindi, diamo una breve occhiata alle principali differenze tra i due servizi.

Armatura Netgear Asus AiProtezione
Rapporti sulla vulnerabilità della rete
Sistema di prevenzione delle intrusioni (IPS)
Rileva e blocca i dispositivi infetti nella tua rete
protezione della rete
Firewall
Protezione antifurto No
Filtraggio dei contenuti No
VPN integrata No
Filtro URL
Tempo di blocco programmato No

Come funziona Netgear Armor?

Di recente ho testato Netgear RAX43 e dopo aver installato Netgear Armor (praticamente lo fa automaticamente), la versione di prova, ho notato che ci sono alcune aree di interesse nell'app. Inoltre, c'è un punteggio per farti sapere quanto puoi migliorare per garantire la sicurezza della tua rete e c'è una guida con le migliori pratiche su come migliorare questo punteggio. Poi, c'è l'area Dispositivi idonei per Bitdefender Security ed è un aspetto interessante che non ho visto sulla piattaforma TrendMicros per router. In sostanza puoi installare Bitdefender Security su un numero illimitato di dispositivi (che sono idonei), estendendo praticamente le capacità di Netgear Armor.

Perché dovresti averne bisogno quando hai il router? Perché continuerà a funzionare quando sei fuori dalla rete domestica, quindi è una caratteristica molto interessante da avere sui tuoi computer Windows, macOS, iOS e Android. Ad essere onesti, questo è uno dei maggiori vantaggi per cui vale la pena usare Netgear Armor. Tornando all'app, vediamo che ci sono tre schede aggiuntive, una per mostrare il numero di dispositivi che sono stati scansionati, le minacce rilevate e bloccate, nonché se ha trovato delle vulnerabilità. Come riesce a farlo? È semplice, stanno scansionando i tuoi dati. Metadati, per essere più precisi.

App Nighthawk.

Proprio come AiProtection, Netgear Armor utilizza un IPS (Intrusion Prevention System) per verificare se i dati che fluiscono in entrata e in uscita dalla tua rete corrispondono a qualsiasi minaccia presente nel database di Bitdefender. Prima di farti prendere dal panico, Netgear ha detto che solo i metadati vengono inviati e scansionati, quindi nessuna informazione su di te viene veramente esposta. Naturalmente, al giorno d'oggi nulla è veramente sicuro al 100%, anche se le aziende hanno le migliori intenzioni, ma questo è il compromesso per mantenere i tuoi dispositivi un po' più sicuri.
Inoltre, l'analisi dei dati non va così in profondità come sarebbe in grado di fare un sistema come Suricata e questo perché i router sono troppo sottodimensionati per un'attività come questa. Quindi sì, i dati devono essere inviati ai server Cloud per essere analizzati la raccolta dati menzionata in precedenza.

Netgear Armor ha un impatto sulle prestazioni del router?

Questo si collega alla sezione precedente. Questo perché l'analisi di un intenso flusso di dati richiede molte risorse, quindi il carico della CPU è generalmente più elevato quando queste funzionalità di sicurezza sono abilitate. Ad esempio, AiProtection può tagliare circa il 10 percento del throughput quando è abilitato su router più vecchi, sebbene i più nuovi (e più costosi) gestiscano molto meglio l'overhead. Quindi, Netgear Armor avrà davvero un impatto sulle prestazioni della rete?

Netgear Nighthawk R7000p

Sì, se stai usando un router più vecchio e non tanto con quelli più recenti. Notare il modello? In effetti, i vecchi router Netgear non sono stati costruiti pensando a un sistema IPS, anche se è principalmente sul Cloud, quindi rallenterà un po' quando la scansione è in esecuzione. Penso che dovresti usare Netgear Armor solo con i dispositivi più recenti (preferibilmente WiFi 6), a meno che non ti dispiaccia un taglio del throughput (potresti anche usare Pi-Hole per una certa protezione della rete quando usi vecchi router).

Hai davvero bisogno di Netgear Armor?

Non dovresti davvero aver bisogno di questo tipo di software a livello di router poiché tutti i tuoi dispositivi dovrebbero avere un firewall adeguato in atto. Ma mentre le macchine Windows, i laptop MacOS, gli smartphone e le distribuzioni Linux sono abbastanza decenti nel tenere a bada malware e altre minacce esterne, il mercato dell'IoT è un disastro. Sì, anche adesso le cose non vanno meglio di qualche anno fa. La maggior parte dei produttori non si preoccupa affatto della creazione di dispositivi sicuri e, dopo aver collegato una lampadina intelligente senza nome alla tua rete, non è impossibile che infetti tutti i tuoi dispositivi.

Quindi, una protezione a livello di router, come Netgear Armor, potrebbe rilevarlo in tempo e isolarlo dal resto dei tuoi dispositivi. Inoltre, anche se non dubito che stai attento a ciò su cui fai clic (o cosa visiti) mentre sei online, i tuoi figli non lo sono.
Sono sicuro che la maggior parte dei genitori può attestare che dopo aver controllato i registri di AiProtection o Netgear Armor, i dispositivi utilizzati dai loro figli hanno i risultati più alti. Quindi, non è male avere un sistema del genere in atto.

Alternative a Netgear Armor?

Ho già menzionato l'Asus AiProtection come una valida alternativa in cui non devi preoccuparti di un abbonamento e ottieni anche il Parental Control incluso. C'è anche TP-Link con il suo HomeShield che è molto simile al Netgear Armor. Ma ci sono anche alcune opzioni open source e la maggior parte preferisce Suricata , anche se c'è anche il popolare SNORT. Sappi solo che ha bisogno di un tipo di hardware più potente di quello che il tuo router ha da offrire, non intendo un computer costoso, dal momento che anche un Raspberry Pi meglio equipaggiato farà il trucco.

Pi-Hole su un Raspberry Pi Zero.

Perché non Pi-Hole?

Perché no davvero. Se non vuoi seguire il percorso Suricata/SNORT + Raspberry Pi, puoi sempre ottenere un Pi Zero e installare Pi-Hole per bloccare alcuni siti Web dannosi. Basta essere consapevoli del fatto che non è proprio un sostituto di Netgear Armor, più come un sistema complementare per bloccare annunci, siti Web, servizi e app fastidiosi. Ed è molto bravo a farlo.

Ir arriba