Il miglior interruttore della luce del sensore di movimento nel 2021

Un interruttore della luce con sensore di movimento differisce dall'interruttore della luce tradizionale sia per design che per funzionalità, ma soprattutto, la distinzione più fondamentale tra loro è l'uso di un sensore di movimento per rilevare il movimento e accendere automaticamente la luce in un'area specifica. Questo tipo di approccio esiste da più di un decennio e si è dimostrato molto utile in molte applicazioni. Sono sicuro che hai riscontrato almeno una luce con sensore di movimento in un bagno pubblico o in un hotel, ma, poiché questi dispositivi sono diventati più affidabili (e più convenienti), ora sono abbastanza diffusi anche nelle case.

Per rilevare correttamente la presenza di un essere umano all'interno di una stanza, il sensore di presenza (movimento) può sfruttare diversi tipi di tecnologie: può essere un sensore piroelettrico che misura la radiazione infrarossa (PIR Passive InfraRed) e, poiché tutto ciò emette un certo livello di radiazione IR, è abbastanza facile rilevare le grandi fluttuazioni emesse al passaggio di una persona (lo svantaggio è che il sensore rileverà solo movimenti significativi e solo in linea diretta); il secondo tipo principale di sensori di presenza può utilizzare la tecnologia a ultrasuoni per rilevare piccoli cambiamenti nell'ambiente (in modo che la luce non si spenga quando leggi un libro o digiti sulla tastiera del computer) per farlo, il sensore invia un piccolo impulso nella stanza, che ritorna e consente al dispositivo di rilevare eventuali modifiche (lo svantaggio è che può essere soggetto a falsi rilevamenti e assorbe più energia).

AGGIORNAMENTO 29.04.2021 : Il TopGreener TSOS5 è stato aggiunto all'elenco dei migliori interruttori della luce con sensore di movimento.

Interruttore luce sensore Lutron Maestro Interruttore della luce intelligente OSSMD-GDW Leviton Decora Interruttore sensore di movimento Enerlites MWOS
Leggi di più Leggi di più Leggi di più
Controllo intelligente dell'illuminazione GE Z-Wave Plus interruttore ecobee + interruttore della luce intelligente Interruttore della luce con sensore di movimento TopGreener TSOS5

Leggi di più Leggi di più Leggi di più

I produttori possono anche utilizzare sensori di temperatura, rilevatori audio, sensori a microonde o sensori di umidità per rilevare la presenza di esseri umani, ma i più comuni sono i sensori PIR e ultrasuoni per ottenere l'interruttore della luce con sensore di movimento più affidabile, è meglio utilizzare entrambi (per il rilevamento di movimenti più piccoli e più significativi). Dato che siamo nel 2021 e la casa intelligente non è più un sogno, alcuni interruttori della luce hanno anche acquisito l'attributo smart consentendo agli utenti di collegare i propri interruttori della luce direttamente a un dispositivo mobile o a uno smart hub utilizzando la connessione WiFi, quindi possono accendere o spegnere a distanza le luci all'interno della loro casa.

Detto questo, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata, questi dispositivi possono aiutarti a risparmiare sulla bolletta della luce e possono rivelarsi un'aggiunta gradita in una casa dove i bambini spesso dimenticano di spegnere le luci (o in stanze in cui entri spesso con le mani impegnate), quindi vediamo quali possono essere considerati i migliori interruttori della luce con sensore di movimento tradizionali, nonché i migliori dispositivi che possono far parte di un ambiente IoT.

1. Interruttore luce sensore Lutron Maestro MS-OPS2

Lutron è un noto produttore con sede negli Stati Uniti di prodotti per il controllo della luce disponibili in tutto il mondo e, poiché ha più di 50 anni di esperienza nella costruzione di sistemi di illuminazione industriali e domestici, ho scelto l'interruttore della luce con sensore Lutron Maestro , modello MS-OPS2 come principale rappresentante degli interruttori della luce con sensore di movimento IR e, tenendo conto che si tratta di un marchio così rinomato, mi aspetto di vedere un dispositivo robusto e affidabile, nonostante non sia dotato della migliore doppia tecnologia (manca il sensore ultrasonico).

Il Lutron Maestro MS-OPS2 non sembra molto diverso dal tradizionale interruttore della luce, dotato di un pulsante On/Off abbastanza lungo e, sotto, c'è il sensore PIR previsto nascosto all'interno di una lente circolare. La versione predefinita è ricoperta da una finitura bianca opaca (non tiene le impronte digitali), ma il dispositivo è disponibile anche in un'ampia varietà di colori (e, per qualsiasi motivo, Lutron ha deciso di vendere separatamente la placca da parete necessaria). Quando la piastra a muro viene rimossa, puoi facilmente vedere che c'è un pulsante Ausiliario che, insieme al pulsante On/Off, ha il ruolo di cambiare il modo in cui funziona il dispositivo.

Ad esempio, è possibile modificare la sensibilità del sensore di movimento da bassa ad alta (e viceversa) tenendo premuti sia l'interruttore On/Off che il pulsante Ausiliario finché l'obiettivo non lampeggia una volta. Inoltre, il sensore ha due modalità, il rilevamento della luce diurna con accensione automatica e lo spegnimento manuale durante l'occupazione, la prima è adatta per accendere la luce quando la luce naturale è scarsa (per insegnare al sensore quando è il momento giusto per accendere sulla luce, premere il pulsante On/Off subito dopo essere entrati nella stanza, quando il Lutron Maestro Sensor Light Switch ha acceso la luce troppo presto); quest'ultima modalità è adatta per quando si vuole che la luce rimanga spenta mentre la stanza è occupata e, nel caso la si disabilitasse, di default la luce rimarrà spenta ma, dopo 25 secondi si accenderà fino a quando rileva qualsiasi movimento all'interno della stanza.

L'interruttore della luce Lutron Maestro consente inoltre all'utente di impostare il periodo di timeout fino a quando il dispositivo non spegne la luce dopo che non rileva alcun movimento. Per fare ciò, è necessario tenere premuto l'interruttore On/Off finché l'obiettivo non lampeggia una o più volte: un lampeggio indica che il dispositivo è in modalità test, mentre da due a cinque lampeggi è possibile impostare il timeout dopo un minuto, 5 minuti, 15 minuti o 30 minuti. È vero che il Lutron Maestro è sorprendentemente sensibile per un interruttore della luce PIR, ma a volte può ancora non rilevare movimenti molto piccoli, quindi potrebbe essere necessario alzare la mano o eseguire qualsiasi altro tipo di movimento per riaccendere la luce.
Nota: la copertura dei sensori è di circa 900 piedi quadrati per i movimenti principali e 400 piedi quadrati per i movimenti minori.

L'installazione di Lutron Maestro MS-OPS2 non differisce molto dal normale interruttore della luce, ma richiede un cavo di messa a terra, altrimenti non funzionerà (mentre altri interruttori della luce con sensore di movimento necessitano di un cavo neutro) non dimenticare di spegnere l'alimentazione all'interno della casa prima di tentare di installare il dispositivo. Se non pensi che un interruttore PIR sia sufficiente per soddisfare le tue esigenze, c'è anche il Lutron MS-A102 che sfrutta un sensore di presenza dual tech, quindi, oltre al sensore a infrarossi passivi, ha anche un sensore a ultrasuoni che può rilevare più facilmente piccoli movimenti (inoltre, il dispositivo è dotato anche di una migliore suite di funzioni, consentendo maggiori livelli di sensibilità sul sensore PIR, dispone di LED indicatori e ha un pulsante Modalità sensore dedicato).

2. Leviton Decora OSSMD-GDW

Leviton, un'azienda statunitense ultracentenaria, ha molta esperienza nella costruzione di apparecchiature elettriche affidabili (è il più grande produttore privato del paese) e, per stare al passo con i tempi, il produttore ha ha anche provato a costruire interruttori della luce intelligenti (che sono diventati piuttosto popolari di recente), ma, non mi concentrerò ancora su quella linea, invece, ho scelto il Leviton OSSMD-GD, un interruttore della luce con sensore di movimento multitecnologico a doppio relè che utilizza sia un sensore PIR che un sensore a ultrasuoni per rilevare con precisione i movimenti significativi e sottili.

Analogamente all'Enerlites MWOS, il Leviton Decora OSSMD-GDW sembra più del normale interruttore della luce a causa di tutte le aperture necessarie per i sensori, ma ha mantenuto le dimensioni previste, quindi il corpo dell'interruttore misura 1,3 x 2,6 pollici (insieme al giogo di montaggio metallico, arriva a 1,75 x 4,06 pollici).

Il dispositivo è completamente ricoperto da una finitura bianca opaca (la configurazione predefinita, ma il dispositivo è disponibile in vari colori, come grigio o avorio) e il piccolo pezzo rettangolare sporgente è costituito da più aree di interesse. Dall'alto, ci sono la lente di Fresnel segmentata antivandalo (le lenti sono più spesse e resistenti ai danni) e alcuni paraocchi integrali su entrambi i lati che consentono la regolazione del campo visivo orizzontale tra 60 e 180, così puoi selezionare facilmente un'area specifica per attivare il sensore (il dispositivo ha una copertura di 2.400 piedi quadrati).

Sotto c'è un coperchio rimovibile con un piccolo intaglio per esporre il LED, che lampeggia quando i sensori rilevano un movimento. Togliendo il coperchio, si scopre una coppia di piccole levette che possono essere utilizzate per regolare i paraocchi sopra citati e, sotto di essi, ci sono tre quadranti: il primo è il quadrante Time, che regola il tempo di spegnimento ritardato e, di default, è impostato a 10 minuti (la luce si spegne dopo 10 minuti se non rileva alcun movimento), ma puoi anche impostarla su 30 secondi, 10 o 20 minuti, nonché su Automatico (rileverà il tuo comportamento per sapere se tornare spesso (o meno spesso) nello spazio monitorato e per regolare automaticamente il corretto tempo di spegnimento ritardato).

La seconda ghiera regola il Range del sensore PIR (il sensore può essere disabilitato) e la terza ghiera regola il livello di Luce ambientale: per farlo, prima assicurati di non essere in modalità manuale e poi, con le luci accese, ruota il quadrante del tempo completamente in modalità 30 secondi, ruotare il comando Luce completamente in senso antiorario e spegnere le luci manualmente; quindi, ruotare lentamente la manopola Light in senso orario fino al punto in cui le luci si accendono (assicurarsi che prima di effettuare qualsiasi regolazione, la luce ambientale sia abbondante e non sia necessaria alcuna fonte artificiale). L'ultima area di interesse si trova sotto il coperchio ed è composta da due ritagli che coprono i sensori a ultrasuoni e due pulsanti, uno controlla il primo relè, mentre l'altro controlla il secondo relè.

Premendo uno dei pulsanti si accendono le luci (a seconda dello specifico relè) e le luci rimarranno accese fino allo scadere del timer di spegnimento ritardato, altrimenti, se le luci sono accese, premendo il pulsante le luci si spengono, che rimarranno in questo modo anche se la stanza è piena di persone (dopo che la stanza sarà libera, riprenderà le sue funzioni). Il pulsante può essere utilizzato anche per regolare la sensibilità del sensore ultrasonico: spostare il quadrante Luce completamente in senso antiorario e tenere premuto il pulsante per 6-7 secondi e poi rilasciarlo: il LED lampeggerà in verde o ambra per mostrare gli ultrasuoni sensibilità o se il PIR è abilitato/disabilitato (da uno a tre lampeggi di verde per mostrare il livello di sensibilità da basso ad alto, mantenendo il PIR disabilitato e da uno a tre lampeggi di giallo per mantenere il PIR abilitato).

L'interruttore della luce del sensore di movimento utilizza anche la funzione Walk-through per garantire che se una persona entra e poi esce dalla stanza prima che siano trascorsi 2,5 minuti, la luce si spenga immediatamente, garantendo un certo grado di efficienza energetica. Nonostante abbia un'area di configurazione simile, il Leviton Decora OSSMD-GDW è molto meno complicato dell'Enerlites MWOS-W, ma è comunque meno intuitivo dell'interruttore della luce intelligente (che può essere facilmente configurato tramite un'app mobile).

Il processo di installazione dell'interruttore della luce Leviton deve essere eseguito da un elettricista professionista e, se ti senti qualificato, assicurati di spegnere prima l'alimentazione, quindi rimuovere l'apparecchio più vecchio e identificare la linea (calda), il neutro, la massa, carico e il carico secondario. Inoltre, il Leviton OSSMD-GDW non richiede il filo neutro per funzionare, quindi si collega solo al filo di terra.

Il dispositivo ha un circuito ad alta stabilità di spunto per gestire i carichi di reattori elettronici ad alto spunto e l'interruttore può essere utilizzato con illuminazione da 120 V a 277 V (è anche compatibile con carichi di ventole e fluorescenti a incandescenza). Nella vita reale, ho scoperto che i sensori dual tech del Leviton OSSMD-GD funzionano meglio e con maggiore precisione rispetto all'Enerlites MWOS-W, quindi potrebbe facilmente rilevare sia i movimenti significativi che quelli più fini e, quello che mi è davvero piaciuto è il fatto che può rilevare la presenza umana anche attraverso porte in vetro (estremamente utile durante la doccia).

3. Interruttore del sensore di movimento Enerlites MWOS-W

Rispetto a Lutron, il produttore californiano Enerlites è molto più giovane, ma durante i suoi 10 anni di esistenza è riuscito a diventare piuttosto popolare negli Stati Uniti, concentrandosi sulla costruzione di cablaggi affidabili e prodotti per il controllo dell'illuminazione. Per questo motivo, ho dato un'occhiata all'Enerlites MWOS, che è un interruttore della luce con sensore di movimento che utilizza sia la tecnologia a infrarossi passivi che quella ad ultrasuoni, migliorando quindi notevolmente la capacità del dispositivo di captare anche i più piccoli movimenti in per prevedere con precisione quando una persona si trova all'interno di una stanza.

A differenza dei normali interruttori della luce PIR, l'interruttore del sensore di movimento Enerlites MWOS attirerà più attenzione su di sé grazie ai due ritagli rotondi (per i coni ultrasonici) posizionati tra la lente a infrarossi passivi e un pulsante, che si maschera anche da controllo coperchio del pannello che, una volta rimosso, dà accesso a più comandi, migliorando ulteriormente l'aspetto industriale del dispositivo. L'interruttore della luce Enerlites è completamente coperto da una finitura bianca opaca e, da quello che ho potuto capire, il dispositivo è disponibile solo in bianco (mentre la maggior parte degli altri interruttori della luce offre una più ampia varietà di colori).

Per configurare l'Enerlites MWOS, è necessario rimuovere il piccolo coperchio in plastica ed esporre diversi tipi di pulsanti: nella parte inferiore della sezione, c'è un piccolo interruttore che permette di selezionare tra la modalità Off (il pulsante non funziona) , la modalità OCCupancy (se selezionato, il pulsante Push alterna tra Automatic On/Off) e la modalità VACancy (il pulsante Push alterna tra Manual On/Auto Off dopo un ritardo). Un po' a destra, ci sono due quadranti circolari, uno per impostare la sensibilità del sensore ultrasonico (dal 30 al 100% se posizionato correttamente, la copertura massima dovrebbe essere di 400 mq) e l'altro per impostare il livello di luce ambientale (il primo livello è per condizioni di scarsa illuminazione, mentre l'ultimo livello imposta l'interruttore della luce in modo che funzioni quando c'è più luce nella stanza e può funzionare anche durante la luce del giorno).

Nella parte superiore dell'area dei controlli è dove le cose si complicano un po', perché qui puoi impostare la sensibilità, il ritardo, la modalità di attivazione e la modalità di attivazione premendo varie combinazioni di pulsanti etichettati da 1 a 7: puoi impostare i livelli di sensibilità tramite il primo tasto (50 o 100%), selezionare la modalità di trigger tramite combinazioni tra i tasti 2 e 3, selezionare la temporizzazione tramite il quarto, quinto e sesto tasto (il test 5 secondi, 30 secondi e da da 5 a 30 minuti) e, infine, disabilitare o abilitare la modalità Walkthrough tramite il settimo pulsante. Sì, non è un sistema intuitivo e sì, avrai bisogno del manuale per configurarlo correttamente. La complessità di questo dispositivo può sembrare ottima per offrire un maggiore controllo, ma la maggior parte delle persone brama la semplicità, quindi non sorprende che i dispositivi intelligenti siano diventati così popolari poiché offrono entrambi: semplicità nella configurazione e quante più utili funzionalità possibili.

Nota: Direttamente sotto i coni degli ultrasuoni, puoi notare una piccola luce LED che si accende quando il dispositivo rileva un movimento.
L'installazione dell'interruttore del sensore di movimento Enerlites MWOS avviene in modo simile a qualsiasi normale interruttore della luce: richiede il collegamento dei fili nero (caldo) e rosso (carico) e utilizza un filo neutro (bianco) per i sensori e soprattutto per la luce LED per funzionare (è necessario anche collegare il filo di terra verde per motivi di sicurezza). Tieni presente che, analogamente agli altri interruttori della luce con sensore PIR, che, in alcuni casi, sono in grado di rilevare movimenti più fini (come il Lutron Maestro MS-OPS2), devi comunque trovarti nella linea di vista diretta del Sensore PIR (può raggiungere fino a 1200 piedi quadrati), ma l'ultrasuono aiuta molto con temperature più estreme ed è di grande aiuto per rilevare i movimenti più fini (a seconda delle dimensioni della stanza, è possibile selezionare la sensibilità appropriata per ciascun sensore utilizzando l'area del pannello di controllo).

4. Interruttore sensore di movimento per il controllo dell'illuminazione intelligente Jasco GE Z-Wave Plus

Da quando i dispositivi IoT sono diventati più convenienti, questi gadget intelligenti hanno lentamente sostituito i prodotti tradizionali e, tenendo conto del fatto che gli interruttori della luce con sensore di movimento a doppia tecnologia hanno iniziato a diventare un po' troppo complicati, avevamo un disperato bisogno di un interruttore della luce che condividerebbe alcune delle funzionalità dei dispositivi più vecchi (quindi è adatto a un pubblico più ampio) e che può essere collegato a un ambiente di casa intelligente per un controllo e una manutenzione più facili. Lo smart switch Jasco GE Z-Wave plus sembra adattarsi al progetto, con il buon vecchio sensore di movimento, nonché la tecnologia Z-Wave, per consentire un livello più elevato di controllo e integrazione all'interno di una rete IoT.

LEGGI DI PIÙ: I MIGLIORI MODI PER PROTEGGERE I TUOI DISPOSITIVI SMART (IoT) DA MINACCE ESTERNE

L'interruttore della luce con sensore di movimento GE Z-Wave non ha voluto sfidare l'aspetto tradizionale degli interruttori della luce, preferendo rimanere il più discreto possibile, caratterizzato da due pulsanti separati dalla lente del sensore di movimento PIR (è facile scambiarli per tre pulsanti). Il dispositivo è interamente ricoperto da una finitura bianca opaca che non trattiene le impronte e, oltre al bianco si ottiene un'ulteriore opzione di colore: la confezione include le palette a mandorla chiara per cambiare il colore dei pulsanti, è necessario premere le due piccole linguette posizionate in alto (e in basso, per il pulsante inferiore), sollevare il pulsante e sostituirlo semplicemente con quello nuovo.

Anche quando la piastra a muro viene rimossa, l'interruttore della luce del sensore di movimento GE Z-Wave non spaventa le persone aggiungendo molti interruttori e quadranti, ma ha un piccolo pulsante sul lato sinistro che, se premuto, cambia la modalità di funzionamento dell'interruttore (premerlo insieme al pulsante in alto per abilitare la modalità Occupazione, premerlo insieme al pulsante in basso per abilitare la modalità Vacanza o premerlo insieme ad entrambi i pulsanti per abilitare la modalità Manuale). Inoltre, dietro la cover centrale è presente un LED blu che lampeggerà a seconda della configurazione scelta. Poiché l'interruttore GE Z-Wave Plus funge da ponte tra i normali interruttori della luce con sensore di movimento e gli interruttori della luce intelligenti, ottieni entrambi i mondi in un unico dispositivo, quindi puoi configurarlo utilizzando i pulsanti analogici disponibili o affidandoti a un hub domestico. Detto questo, se non disponi di un hub smart home compatibile disponibile, puoi impostare il rilevamento della luce su On (in modo che il sensore accenda la luce se la stanza è buia) premendo e tenendo premuti i pulsanti superiore e inferiore fino a quando il LED lampeggia una volta o si spegne premendo e tenendo premuti i pulsanti inferiore e superiore fino a quando il LED non ha lampeggiato tre volte.

Se si vuole scegliere la sensibilità del sensore di movimento è necessario tenere premuto il pulsante in basso fino a quando il led non lampeggia una volta per sensibilità alta, due volte per sensibilità media e tre volte per sensibilità bassa (il dispositivo è dotato di sensore a infrarossi passivi PIR che può raggiungere fino a 45 piedi in avanti e 8 piedi verso sinistra o destra). Per impostare il ritardo di timeout, è necessario tenere premuto il pulsante in alto una volta per 5 secondi, due volte per 1 minuto, tre volte per 5 minuti (opzione predefinita), quattro volte per 15 minuti e cinque volte per 30 minuti.
Ma lo scopo di questo dispositivo è quello di connettersi a un hub domestico intelligente (è compatibile con Honeywell, Nexia, Iris, SmartThings, Pulse, Wink e altri) e, in questo modo, puoi utilizzare i comandi di Alexa per modificare la configurazione del dispositivo o semplicemente utilizzare l'interfaccia dell'hub scelto (tieni presente che l'interruttore della luce del sensore di movimento GE Z-Wave non può connettersi direttamente ad Alexa ed è necessario un hub compatibile).
Nota: l'installazione dell'interruttore della luce GE Z-Wave richiede gli stessi passaggi del collegamento di un normale interruttore della luce, ma è necessario disporre di un filo neutro (bianco) affinché il LED e il sensore funzionino, è necessario utilizzare il filo di terra per garantire la sicurezza del tuo dispositivo.

5. Interruttore ecobee + interruttore della luce intelligente

Sono sicuro che hai sentito parlare di ecobee soprattutto a causa del suo termostato molto popolare, ma sembra che il produttore con sede a Toronto voglia espandere la sua portata e ha recentemente rilasciato un dispositivo piuttosto unico chiamato ecobee Switch+, che è un interruttore della luce intelligente, ha sensori di movimento e temperatura (quest'ultimo non è ancora abilitato, ma ci era stato promesso che lo sarà con un aggiornamento futuro) e per di più ha anche Amazon Alexa Built-in sì, non è solo compatibile con Alexa, lo ha completamente integrato nel dispositivo, quindi, se avevi in ​​mente di acquistare un Echo Dot e un interruttore della luce con sensore di movimento, prova l'ecobee Switch+.

A differenza degli altri interruttori della luce con sensore di movimento intelligente, l'ecobee Switch+ ha deciso di non seguire lo stesso ingombro del design e il dispositivo ha finito per assomigliare più a un piccolo deodorante per ambienti che al normale interruttore della luce. La custodia può essere divisa in tre parti principali, la parte superiore è dedicata ad Amazon Alexa, dotata di un altoparlante frontale per consentire ad Alexa di rispondere ai tuoi comandi, per riprodurre musica e altro, c'è anche una barra luminosa orizzontale che si illumina quando Alexa ti parla e in alto ci sono due pulsanti, a sinistra c'è il pulsante Mic Off e a destra c'è il pulsante Action per interrompere Alexa. La parte centrale è dedicata al sensore di presenza, che utilizza la tecnologia a infrarossi passivi (PIR) per rilevare i movimenti all'interno della stanza (c'è anche un sensore di temperatura integrato che al momento non è operativo).

La parte inferiore è dedicata al tradizionale pulsante On/Off per quando si desidera accendere o spegnere manualmente le luci e, sotto il pulsante, si trova una luce notturna che aiuta a trovare l'interruttore durante la notte. Il dispositivo è completamente ricoperto da una finitura bianca opaca (non trattiene le impronte digitali) e ha la piastra a muro inclusa nella confezione (finora non sono disponibili altri colori).
La configurazione dell'interruttore della luce intelligente ecobee Switch+ richiede il download e l'installazione dell'app ecobee sul dispositivo mobile, la creazione di un account e quindi la scelta di Aggiungi/installa dispositivo. Successivamente, dovrai toccare Registra il tuo dispositivo, selezionare Ecobee Switch (il LED sul dispositivo dovrebbe diventare giallo) e attendere che venga rilevato dall'app.

I passaggi successivi richiedono di selezionare l'SSID WiFi delle case, selezionare la posizione e il gioco è fatto. Al termine dell'installazione iniziale, puoi visitare il dispositivo sulla tua app per accendere o spegnere le luci, selezionare la posizione della tua luce (all'interno o all'esterno il sensore agirà in modo diverso) o semplicemente consentire ad Alexa di semplificarti la vita utilizzando i comandi vocali (che non si limitano alle funzioni dell'interruttore della luce, funzionerà in modo simile ad Amazon Echo Dot).
Alcune delle fantastiche funzioni dell'interruttore della luce intelligente di ecobee Switch+ sono la possibilità di accendere e spegnere casualmente le luci mentre sei in vacanza per una maggiore sicurezza domestica e il dispositivo può distinguere con precisione tra il giorno e la notte.
Nota: l'installazione di ecobee Switch+ non è molto difficile e richiede più o meno gli stessi passaggi dell'installazione di un normale interruttore della luce, ma tieni presente che, per funzionare, ha bisogno di un filo neutro (bianco) e, per una maggiore sicurezza, è necessario utilizzare il filo di terra (verde).

6. Interruttore della luce del sensore di movimento TopGreener TSOS5

Se sei stato alla ricerca di un nuovo interruttore della luce con sensore di movimento, non ho dubbi sul fatto che i dispositivi TopGreener siano stati suggeriti almeno una volta, quindi c'è di più rispetto ai prezzi apparentemente migliori (rispetto ai suoi concorrenti)? L'interruttore della luce del sensore di movimento che ha attirato la mia attenzione è il TopGreener TSOS5 (elenco UL) che si basa su un semplice sensore a infrarossi passivi (PIR) per rilevare il movimento e, poiché sembra privo del complicato sistema di configurazione di altri dispositivi simili, c'è una probabilità molto più bassa di fallimento. Succede ancora (come con tutti i prodotti elettronici) ed è qui che di solito brillano i marchi più grandi con più storia (tuttavia, il produttore aiuterà con le richieste di garanzia, ma forse non così rapidamente, diciamo, Lutron).

Detto questo, il TopGreener TSOS5 ha un aspetto molto semplice, caratterizzato dalla sezione del sensore PIR nella parte superiore del dispositivo, mentre la metà inferiore è occupata dai controlli. In termini di dimensioni, è ovviamente più grande del tradizionale interruttore della luce, ma ha all'incirca le stesse dimensioni di un altro interruttore della luce con sensore di movimento, misura 5,1 x 3 x 2,2 pollici, quindi è solo un po' più alto di Lutron Decora OSSMD-GDW e molto più ingombrante.

L'interruttore è coperto da una finitura bianca (ovviamente, è disponibile anche in altri colori) e, sfortunatamente, il produttore non ha aggiunto alcun frontalino all'interno della confezione (quindi è necessario acquistarne uno proprio). Guardando il dispositivo, ci sono alcune aree di interesse e la prima è la sezione dell'obiettivo che copre il sensore PIR che va bene per movimenti più ampi. Quindi eviterei di montare l'interruttore nel soggiorno o nel tuo ufficio poiché non sarà in grado di rilevare se stai leggendo un libro o guardando la TV poiché è lì che brillano i sensori a ultrasuoni (e ne ho trattati alcuni in questo articolo).

Sotto l'obiettivo, c'è una luce LED (per il sensore) e più in basso, c'è un grande interruttore che può essere spostato da Auto a On o Off. L'impostazione dell'interruttore su On o Off annullerà qualsiasi impostazione che potresti aver effettuato sul sensore PIR e sostanzialmente ripristinerà il TSOS5 su un normale interruttore della luce. Naturalmente, il punto di questo prodotto è il rilevamento del movimento, quindi lasciando l'interruttore su Auto, hai la possibilità di regolare il comportamento del TSOS5. Per accedere al pannello di controllo, rimuovere la piastra di copertura e così facendo si esporranno tre manopole azionabili con un cacciavite piatto. La prima manopola permette di impostare il Tempo (può arrivare fino a 30 minuti), il Range (la sensibilità del sensore può arrivare fino a 4) e l'Intensità della Luce (fino a 4).

TopGreener afferma che la copertura del sensore è fino a 707 piedi quadrati a 180 gradi FoV e ha senso considerando quanto è ingombrante il dispositivo. Inoltre, il sensore rileverà anche il movimento rapidamente e dopo averlo messo in bagno, non ha avuto problemi a rilevare il movimento e ad accendere le luci. A proposito di luci, il TopGreener TSOS5 è compatibile con lampadine a incandescenza, supportando fino a 500W (quindi non proprio la soluzione più moderna, né la più green).

Come con tutti gli altri interruttori della luce con sensore di movimento (oltre a quelli normali), l'installazione richiede alcune conoscenze tecniche ed è meglio che un elettricista lo faccia per te. In ogni caso, se ti senti abbastanza qualificato, spegni l'elettricità in casa, quindi stacca il vecchio interruttore della luce (se presente) e prepara il TSOS5 per l'installazione. Tieni presente che il dispositivo ha una potenza nominale di 120 V CA e che richiede un filo neutro per funzionare (questo non sembra aver bisogno del filo di terra).

Ir arriba