Cosa fare quando la band a 5 GHz non appare come disponibile

Nel corso degli anni ho impostato e configurato dozzine di router wireless e, alcune volte, ho notato che la banda a 5GHz non era disponibile per i miei dispositivi client e, dopo aver controllato sul web, mi sono reso conto che un numero sorprendentemente alto di utenti si trovano ad affrontare questo problema. Che si sia verificato a causa di un problema del firmware, di una configurazione errata del software o di un'incompatibilità hardware, ci sono alcune soluzioni che puoi esplorare per ripristinare la rete a 5 GHz e ottenere un throughput migliore verso i tuoi client compatibili.

Sommario

1. Verifica se il tuo router supporta la banda 5GHz:

La banda a 5 GHz sarà disponibile principalmente su router dual-band (sì, ci sono alcuni punti di accesso che supportano solo la banda a 5 GHz), quindi, se non appare sui dispositivi client, la prima cosa che devi controlla se il tuo router ha effettivamente questa funzione disponibile. Il modo più semplice per verificarlo è cercare l'adesivo informativo (che dovrebbe essere posizionato nella parte inferiore del router) e vedere se la banda 5GHz è disponibile puoi anche controllare il modello del router online e vedere le sue specifiche. Infine, puoi accedere all'interfaccia del router e controllare nella sezione Wireless se il 5GHz è effettivamente disponibile.

Se non sai come accedere al tuo router, il modo più semplice è connettere il router a una macchina con sistema operativo Windows, quindi aprire un browser e nell'URL, per inserire l'indirizzo IP designato del router se non lo conosci, esegui cmd (prompt dei comandi), inserisci ipconfig e cerca il gateway predefinito (questo sarà l'indirizzo IP). Successivamente, inserisci il nome utente e la password (la maggior parte dei router utilizza la combinazione admin/admin, ma potrebbe essere diverso per il tuo router puoi controllare l'adesivo per le credenziali predefinite o cercare le informazioni sul web) e cercare la sezione Wireless ( anche in questo caso, la sua posizione varia a seconda del modello e della marca).

2. Verifica se il tuo dispositivo client supporta la banda a 5 GHz:

Se sei sicuro che il router sia effettivamente dual-band, il passaggio logico successivo sarebbe verificare se il computer o lo smartphone supportano effettivamente la banda 5GHz. Se utilizzi un computer Windows, questi sono i passaggi che devi eseguire:

  • aprire un terminale del prompt dei comandi cercando cmd ;
  • inserisci i driver netsh wlan show e cerca i tipi di radio supportati.

Come puoi vedere, il mio adattatore WiFi arriva fino a 802.11ax, quindi supporta effettivamente la banda radio a 5GHz e la maggior parte dei computer salirà a 802.11ac (che supporta anche la banda a 5GHz). C'è la possibilità che un dispositivo più vecchio sia bloccato sullo standard wireless 802.11n e nella maggior parte dei casi, ciò significa effettivamente che supporterà sia la banda a 2,4 GHz che quella a 5 GHz, ma ci sono alcuni chip wireless che nonostante siano 802.11 n certificato, supporta solo la banda a 2,4 GHz. Per controllare il chip WiFi che hai installato nel tuo computer, devi aprire Gestione dispositivi (in Windows 10, il modo più rapido è aprire un terminale usando la ricerca cmd e quindi inserendo devmgmt.msc ) e identificare gli adattatori di rete. Successivamente, devi controllare la scheda WiFi installata nel tuo computer (come puoi vedere, il mio è un Intel AX1200).


Se stai utilizzando un dispositivo mobile e non sai se supporta la banda 5GHz, il modo più semplice per scoprirlo è semplicemente cercare il modello sul tuo motore di ricerca preferito (sì, Internet è un posto meraviglioso).

3. Controlla se la banda 5GHz è attiva:

Se sei sicuro che il router sia (almeno) dual-band e che il dispositivo che stai tentando di connettere alla rete a 5 GHz lo supporti, ma non riesci ancora a vedere la rete a 5 GHz come disponibile nell'elenco SSID, allora dobbiamo accedere alla GUI del router (se non sai come fare, segui queste istruzioni) e controlla la sezione Wireless. Come ho detto prima, ogni marca di router lo avrà in una posizione diversa, ma userò un Asus RT-AX58U e un router Netgear Nighthawk AX40 come esempi. Utilizzando un router Asus, individua le Impostazioni Avanzate nel menu di sinistra e clicca su Wireless; successivamente, fai clic su Professional, seleziona 5GHz per Banda e assicurati che il controllo Enable Radio sia impostato su Sì. Inoltre, nella sezione Generale, controlla se la banda 5GHz ha l'SSID Nascondi impostato su No.

Se possiedi un router Netgear Nighthawk, puoi verificare lo stato della rete 5GHz accedendo alla GUI e quindi dalla sezione Base, seleziona Wireless per visualizzare la pagina Configurazione Wireless: qui scorri verso il basso fino a visualizzare la Rete Wireless ( 5GHz a/n/ac) e sotto di esso, assicurati che la casella accanto a Enable SSID Broadcast sia selezionata.


Nota: vale anche la pena ricordare che se hai eseguito il flashing di un software di terze parti (Merlin, DD-WRT o OpenWRT), le radio wireless saranno disabilitate per impostazione predefinita e dovrai connetterti tramite un cavo Ethernet e abilitarlo manualmente.

4. Verifica se le bande radio non sono unite:

Dopo che i sistemi WiFi mesh sono diventati più popolari, ho notato che molti produttori hanno deciso di unire le due bande disponibili e creare un'unica rete, basandosi su vari algoritmi per decidere quale client deve connettersi a quale banda per evitare inutili sovraffollamento. Per questo motivo, i sistemi WiFi come Google WiFi o il TP-Link Deco M5 non ti permetteranno di separare le due reti. Detto questo, se stai utilizzando un sistema WiFi e non vedi due SSID, questo potrebbe essere il motivo. Alcuni router avranno anche la possibilità di unire le bande e, come si può vedere nel caso dei router Asus, questa funzionalità si chiamerà Smart Connect (può essere disabilitata dalla sezione Wireless).

5. Verificare il canale utilizzato:

Probabilmente la causa più comune per cui la banda 5GHz non appare come disponibile è dovuta all'uso di canali non idonei (che sono limitati dalle normative nazionali) e so che alcuni utenti hanno avuto problemi con un aggiornamento di Windows alla fine dello scorso anno che ha bloccato alcuni canali a 5 GHz. Ovviamente, la soluzione è accedere all'interfaccia grafica del router e cambiare il canale e l'SSID a 5 GHz dovrebbe apparire nuovamente disponibile per tutti i tuoi client.


Questo può essere fatto dalla sezione Wireless su praticamente tutti i router consumer (di solito scelgo tra il canale 40 o 44, ma molti utenti dicono che 36 ha funzionato benissimo per loro, non dovresti mai lasciarlo su Auto e invece usare alcuni strumenti come inSSIDer per scoprire quali canali sono abusati dai tuoi vicini per evitarli).

6. Controlla il LED Wi-Fi:

Se ti sei assicurato che la banda 5GHz sia abilitata e che il canale utilizzato dal router sia consentito nella tua zona, allora puoi dare un'occhiata al LED dedicato al WiFi 5GHz e vedere se è spento se è effettivamente disabilitato , quindi potrebbe trattarsi di un guasto hardware che potrebbe richiedere la restituzione dell'unità o, se si è fortunati, potrebbe essere solo un problema temporaneo che può essere risolto con un semplice riavvio.

7. Se nient'altro funziona:

Se ti sei assicurato che il router sia configurato correttamente e che il dispositivo client supporti effettivamente la banda a 5 GHz e se un riavvio non risolve le cose, potrebbe essere necessario ripristinare le impostazioni predefinite di fabbrica del router e iniziare con una nuova configurazione. Puoi farlo dal software o premendo il pulsante Riavvia per il numero di secondi richiesto (la maggior parte dei router richiede di tenere premuto il pulsante per più di 10 secondi).
Tieni presente che qualsiasi firmware che hai già installato rimarrà inalterato, ma qualsiasi altra modifica alle impostazioni verrà rimossa.

Ir arriba