Come impostare i controlli parentali su un router Asus

I Parental Control sono un insieme di funzionalità che di solito sono parte integrante di un router (e includono principalmente il filtraggio del traffico e la pianificazione), ma non è sempre chiaro come configurarli correttamente, soprattutto per gli utenti che non hanno familiarità con i termini di rete, quindi, se hai un router Asus e devi limitare l'accesso a Internet, ci sono alcuni semplici passaggi che devi compiere per assicurarti che la tua rete domestica sia sicura per i tuoi figli.

Ma, prima, parliamo un po' dell'importanza del Parental Control. Se prima la principale fonte di intrattenimento era la TV (che era, in una certa misura, sicura per i bambini), i genitori di oggi affrontano una seria sfida perché Internet è diventata parte integrante della nostra società e della nostra vita privata . Non è raro vedere bambini piccoli con tablet e bambini a scuola con il proprio telefono e laptop, quindi sono facilmente esposti a contenuti pericolosi e alcuni robusti Parental Control possono garantire che alcuni siti Web non siano accessibili (come quelli che contengono contenuti espliciti), che il motore di ricerca mostrerà solo risultati adatti ai bambini e che puoi facilmente impostare una pianificazione per quando Internet è completamente disattivata per dispositivi specifici (alcuni router, come il pcWRT visualizzeranno anche l'intera cronologia del traffico di uno specifico utente).

Naturalmente, puoi eseguire alcuni passaggi aggiuntivi e assicurarti che la console di gioco non esegua giochi violenti e che alcune funzionalità siano limitate (come chattare con estranei), ma queste vanno oltre ciò che un router wireless può fare e dovrai configurarlo localmente (sulla console). Inoltre, è importante sapere che anche se imposti alcuni filtri, se i tuoi figli possono accedere a Internet utilizzando il servizio Internet del tuo operatore, il router non può fare nulla per impedire loro di accedere a siti Web dannosi o per adulti (sia il sistema operativo Android che iOS consente di configurare l'accesso a determinate app utilizzando il filtro Parental Control/Restrizioni dei contenuti integrato).

SCOPRI ANCHE: COME BLOCCARE GLI ANNUNCI UTILIZZANDO I ROUTER ASUS

Detto questo, per accedere all'interfaccia dei router, è necessario aprire un browser e, nella sezione URL, andare su http://router.asus.com oppure inserire l'indirizzo IP del router Asus, che di solito è 192.168.1.1 se l'indirizzo IP è diverso, quando si utilizza il sistema operativo Windows 10, immettere cmd nella barra di ricerca e, dopo l'apertura della finestra della console, immettere ipconfig (l'indirizzo IP del router sarà il gateway predefinito); se utilizzi macOS, puoi trovare l'indirizzo IP del router cliccando sull'icona WiFi (in alto) mentre tieni premuto il pulsante di opzione l'indirizzo IP sarà accanto al router.

L'interfaccia utente di Asus ha subito diverse trasformazioni nel corso degli anni (io ho utilizzato un Asus RT-AC86U con la versione firmware 3.0.0.4.384_81039), ma sull'ultima implementazione, dopo aver ottenuto l'accesso alla Dashboard, si dovrà passare alla Impostazioni generali (dal menu a sinistra) e fare clic su AiProtection. In questo modo verranno visualizzate le due principali funzionalità secondarie, la protezione della rete e il controllo genitori. Eravamo interessati a quest'ultimo, ma vale la pena esplorare anche il primo poiché ti consentirà di abilitare varie funzionalità per proteggere la tua rete da virus, siti Web dannosi e altro (fanno parte della suite Trend Micro e include la prevenzione delle intrusioni bidirezionale Sistema).

Dopo aver cliccato sul Parental Control, verrai indirizzato ad una nuova finestra dove AiProtection è divisa in due sezioni: i Filtri Web & App e la Pianificazione Orario (vale la pena notare che entrambe le sezioni hanno chiare istruzioni per aiutarti a impostare correttamente il caratteristiche). Innanzitutto, abiliteremo i filtri Web e app e, dopo pochi secondi, verrà visualizzata una tabella con il nome del cliente (indirizzo MAC), la categoria di contenuto e il pulsante Aggiungi/elimina. Sotto il nome del cliente, è possibile selezionare il dispositivo che deve avere l'accesso a Internet limitato. È importante sapere che Asus lega il nome all'indirizzo MAC e non all'IP, quindi, anche se tuo figlio cambia l'indirizzo IP del suo dispositivo, i filtri rimarranno operativi.

Dopo aver scelto un client, puoi scegliere tra quattro categorie principali (dalla Categoria Contenuti), ognuna con le proprie sottocategorie: in primo luogo, c'è la categoria Adulti (che dovrebbe essere un'impostazione predefinita per tutti i dispositivi utilizzati dai bambini comprende tre sottocategorie), la Messaggistica istantanea e comunicazione (blocca l'accesso alle app di messaggistica e ad altri siti Web di messaggistica sociale tra cui Telefonia Internet (VoIP), Messaggistica istantanea (non più Messenger), Comunità virtuale, Blog e Mobile), P2P e Trasferimento file (qui puoi bloccare Peer alle connessioni peer e ai trasferimenti di file per garantire che un client non ottenga una grossa fetta dalla larghezza di banda funge più da strumento QoS) e Streaming e intrattenimento (blocca i servizi di streaming e intrattenimento, come YouTube contiene tre sottosezioni, Giochi, Streaming multimediale e Internet Radio e TV). Dopo aver selezionato le categorie adatte, clicca sul segno Più e potrai vedere il Cliente con i filtri verso il basso per terminare la procedura, clicca su Applica.

L'AiProtection include anche la Time Scheduling che puoi abilitare (ci sono le istruzioni su come utilizzare la funzione scritte nella metà superiore della finestra). Dopo qualche secondo comparirà nella parte inferiore della finestra la lista Clienti, dove potrai aggiungere i clienti che avranno una pianificazione personalizzata: selezionarli dall'elenco a tendina Nome Cliente, selezionare tra Disabilita, Orario e Blocca dalla lista sinistra e premere il pulsante Più. Il client appena aggiunto ora avrà un'icona Modifica sotto Gestione orari e, dopo averla premuta, visualizzerà un programma settimanale (il formato dell'orologio può essere di 12 o 24 ore) dove devi semplicemente cliccare sul blocco corrispondente all'ora e il giorno in cui desideri che l'accesso a Internet sia limitato. Infine, fai clic su OK per salvare le impostazioni e su Applica per completare la configurazione della pianificazione dell'ora.

I router Asus sono inoltre dotati di un'applicazione mobile (compatibile con sistema operativo Android e iOS), quindi alcuni di voi potrebbero voler evitare il fastidio di accedere a un'interfaccia basata sul Web e configurare il Parental Control direttamente sull'app. Per fare ciò, fai clic su Altro dalla finestra Home delle app e scorri verso il basso fino all'icona Parental Control. Toccando il Parental Control verrà richiamata una nuova finestra in cui puoi Bloccare tutti i dispositivi o Pianificare un blocco. Quest'ultimo ti consentirà di aggiungere un client all'elenco Blocco pianificazione e di selezionare il giorno e le ore in cui Internet verrà sospeso per quel client specifico. E questo è tutto ciò che l'app ha da offrire in termini di Controllo genitori se desideri bloccare un tipo specifico di contenuto, dovrai utilizzare l'interfaccia utente basata sul Web.

Ir arriba