ASUS RT-AX86U VS RT-AC86U: è il momento giusto per aggiornare? – Pagina 2 di 2

Ho testato questi due router e puoi controllare gli articoli separati ( Asus RT-AC86U e Asus RT-AX86U ), ma, poiché il client WiFi 5 che ho usato durante il controllo del throughput di RT-AX86U era un laptop equipaggiato con un Intel 8265, ho testato nuovamente l'RT-AC86U con questo client per poter confrontare i risultati tra i due dispositivi. Vale anche la pena notare che l'Asus RT-AX86U è stato testato utilizzando un adattatore WiFi TP-Link TX3000E, mentre l'RT-AC86U è stato testato utilizzando un client dotato di un Asus PCE-AC88. Detto questo, l'RT-AC86U è stato un ottimo esecutore e, mentre il client era connesso alla rete a 5 GHz (la larghezza di banda del canale impostata su 80 MHz), ho ottenuto 792 Mbps a 5 piedi e un incredibile 740 Mbps a 30 piedi, a monte; dal server al client, ho visto 310 Mbps a 5 piedi e 240 Mbps a 30 piedi.

Mantenendo lo stesso client, ma passando alla rete a 2,4 GHz, ho misurato una media di 173,4 Mbps a 5 piedi dal client al server e una media di 208 Mbps a 30 piedi. Questi sono i risultati che ho ottenuto un paio di anni fa e sono molto buoni considerando che si trattava di un router WiFi 5. Ora, ho testato l'Asus RT-AX86U molto di recente con un client compatibile e i risultati su entrambi gli 80 MHz e 160 MHz sono sorprendenti, andando ben al di sopra delle prestazioni dell'RT-AC86U che mostra il potenziale di questo nuovo standard WiFi (sarà solo migliorare).

Dal client al server (5 GHz, 80 MHz), ho ottenuto 896 Mbps a 5 piedi e 608 Mbps a 30 piedi, mentre a valle ho misurato una media di 401 Mbps a 5 piedi e una media di 225 Mbps a 30 piedi. Anche i risultati utilizzando la rete a 2,4 GHz sono stati eccellenti, quindi, a 5 piedi, ho misurato una media di 310 Mbps e, a 9 metri, sono sceso a 215 Mbps (entrambi a monte). Questo è essenzialmente il potenziale massimo di entrambi i router, quindi troviamo una via di mezzo e controlliamoli utilizzando l'adattatore WiFi Intel 8265.

L'Asus RT-AC86U ha funzionato bene, quindi, mentre il dispositivo client era connesso alla rete a 5 GHz (80 MHz), dal client al server, ho misurato una media di 677 Mbps a 5 piedi e una media di 353 Mbps a 30 piedi . A valle, ho misurato una media di 294 Mbps a 5 piedi e circa 216 Mbps a 30 piedi. Sono stato leggermente sorpreso di vedere che i risultati dell'Asus RT-AX86U non erano radicalmente diversi, il che conferma che, a meno che non si disponga di client compatibili, questi router costosi e potenti non hanno molto senso da acquistare. Detto questo, mentre ero connesso alla rete 5GHz (80MHz), dal client al server, ho misurato una media di 687 Mbps a 5 piedi e una media di 307 Mbps a 30 piedi; dal server al client, ho visto circa 336 Mbps a 5 piedi e 241 Mbps a 30 piedi. Devo menzionare che, come puoi vedere dal grafico, c'è una differenza più significativa tra i due router quando si utilizza la rete a 2,4 GHz.

Infine, ho verificato le prestazioni di archiviazione che erano eccellenti sull'RT-AC86U (in realtà era uno dei suoi punti di forza): offriva una velocità di lettura di 113 MBps e una velocità di scrittura di 67 MBps. Anche l'Asus RT-AX86U ha fornito ottime prestazioni: la velocità di lettura era di 112 MBps e la velocità di scrittura era di 103 MBps.
Verdetto: è chiaro che l'Asus RT-AX86U batte l'RT-AC86U ad ogni turno, quindi vince facilmente questo round, ma solo se hai client compatibili, altrimenti non c'è un'enorme differenza tra i due dispositivi in ​​termini di prestazioni.

Software e configurazione

La procedura guidata di installazione può essere eseguita utilizzando l'applicazione mobile o affidandosi all'interfaccia basata sul Web (quest'ultima richiede di inserire 192.168.50.1 nell'URL o di andare su router.asus.com) e, indipendentemente dalla scelta, sarà un processo facile. Di solito preferisco l'app e i passaggi dovrebbero essere più o meno gli stessi per entrambi i router: selezionare il gruppo di dispositivi appropriato, impostare la connessione Internet (se è PPPoE, quindi inserire nome utente e passkey forniti dall'ISP), impostare il WiFi rete/i e creare un account amministratore. A prima vista, la finestra principale dell'app è la stessa sia per l'Asus RT-AC86U che per l'RT-AX86U, quindi puoi vedere alcune statistiche sul router o sulla rete (inclusi alcuni dati in tempo reale) e puoi anche abilitare il Mobile Modalità gioco (sì, entrambi i router hanno questa funzione). Questa modalità dà al dispositivo mobile che stai utilizzando la massima priorità, quindi ottieni un'esperienza di gioco migliore e parlo principalmente di piattaforme di streaming cloud, poiché lì avrai bisogno di un ping migliore.

Asus RT-AX86U

La pagina principale visualizzerà anche alcuni dati AiMesh e, se tocchi Famiglia, puoi configurare i Parental Control (che sono uguali su entrambi i router) puoi aggiungere dispositivi a un profilo e impostare orari per quando l'accesso a Internet verrà bloccato quale non è molto, ma la buona notizia è che ottieni molte più opzioni sull'interfaccia utente basata sul Web.

Asus RT-AC86U

Anche la GUI basata sul Web è molto simile per entrambi i router poiché si ottiene ancora il menu Impostazioni generali e Avanzate sulla sinistra dove si ottiene una visione migliore delle funzioni AiMesh (è ridisegnato e di gran lunga migliore di tre anni fa), si puoi abilitare AiProtection (IP bidirezionale e IDS) e puoi approfondire seriamente le impostazioni Wireless (soprattutto se usi la sezione Professional).

Ho visto che entrambi i router supportano Dual-WAN (FailOver e FailBack), dove l'Asus RT-AX86U ha il vantaggio della porta WAN secondaria da 2,5 Gbps e, poiché entrambi i router sono adatti ai giocatori, ci sono alcune funzionalità dedicate su ciascun dispositivo . L'Asus RT-AX86U ti consente di creare profili di gioco o fare affidamento su quelli preimpostati in Open NAT e puoi spingere alcuni dispositivi a una priorità più alta nell'elenco se vuoi giocare ad alcuni giochi online. L'Asus RT-AC86U è orgoglioso del WTFast GPN, che è essenzialmente una rete privata che puoi utilizzare per ottenere una latenza migliore nel caso in cui tu stia provando a giocare da un server troppo lontano dalla tua posizione attuale.

Verdetto: è molto facile configurare uno dei due router, l'applicazione mobile è molto simile sia all'RT-AC86U che all'RT-AX86U e l'interfaccia basata sul web è, come sempre, molto completa e facile da usare. Inoltre, sembra che entrambi i modelli siano supportati dal software di terze parti AsusWRT-Merlin, quindi questo round finisce in parità.

Conclusione

È ovvio che l'Asus RT-AX86U è un router di gran lunga migliore dell'Asus RT-AC86U praticamente sotto ogni aspetto. Ottieni una porta WAN/LAN da 2,5 Gbps, le prestazioni wireless sono molto migliori quando si utilizzano client WiFi 6, ha la potenza per gestire applicazioni pesanti, quindi perché mi sto trattenendo dal consigliarlo completamente su RT-AC86U? È la mancanza di dispositivi client WiFi 6 (beh, ce ne sono alcuni, ma molto meno dei dispositivi WiFi 5) e poi, c'è il WiFi 6E che confonde tutti. Se hai il budget e sei sicuro che utilizzerai la maggior parte delle funzionalità WiFi 6 con almeno un dispositivo client, scegli l'Asus RT-AX86U poiché è un ottimo router, altrimenti non c'è stato un momento migliore di adesso per ottenere il meglio dalla generazione precedente, quindi, se il WiFi 6 non ti interessa ancora (e per almeno un altro paio d'anni), l'Asus RT-AC86U è ancora un gioco da ragazzi.

Pagine: 1 2

Ir arriba