ASUS RT-ACRH13 Revisione 2×2 AC1300 Dual-Band

L'ASUS RT-ACRH13 è uno degli ultimi router rilasciati dall'azienda taiwanese quest'anno, con una chiara attenzione agli utenti domestici. È stata una sorpresa vedere il tentativo di includere alcune delle ultime tecnologie dal mondo del networking in un dispositivo piuttosto economico (l'RT-ACRH13 utilizza la tecnologia MU-MIMO), poiché ultimamente ASUS e gli altri produttori hanno prodotto solo un router finali, con una chiara focalizzazione verso le grandi case e le piccole imprese.

ASUS RT-ACRH13
Amazon.com Controlla Offerta

Il mondo ha bisogno di un router AC1300 in questo momento? Abbastanza sicuro, alcune persone si sono rese conto che in realtà potrebbero non essere utili per quei router di fascia alta con numeri pazzeschi (AC5300, AD7200) e un router AC1300 andrebbe bene nella maggior parte dei casi. È vero che ASUS ha già coperto la zona AC1200 con l'RT-AC56U, ma questo non è un nuovo dispositivo in alcun modo, quindi, mentre l'RT-ACRH13 potrebbe non sembrare una boccata d'aria fresca nel mondo delle reti eccessivamente saturo, potrebbe essere arrivato proprio al momento giusto per conciliare i progressi tecnologici attenti e le reali esigenze delle persone. Detto questo, vediamo come si comporta l'RT-ACRH13.

SCOPRI ANCHE: I MIGLIORI ROUTER WIRELESS CONVENIENTI

Disegno
L'ASUS RT-ACRH13 sembra quasi lo stesso dell'RT-AC66U e questo perché ASUS ha sostanzialmente mantenuto lo stesso case, ha rimosso l'antenna centrale posteriore e ha aggiunto due antenne sul lato (5dBi ad alto guadagno). Quindi, c'è lo stesso motivo a rombi neri e grigi sulla parte superiore (non trattiene le impronte digitali), la finitura opaca e il logo ASUS sulla piccola banda nera verso il retro del router. Con il rilascio dell'RT-AC87U, ASUS ha optato per un look più dinamico e si è ispirato alle auto sportive per creare un design fresco, pur mantenendo gli elementi dei modelli precedenti. Ma, poiché l'RT-ACRH13 è così simile all'N66U Dark Knight e all'RT-AC66U, mantiene quel leggero aspetto sinistro.

Mentre l'RT-AC66U aveva un supporto, quindi puoi posizionarlo verso l'alto, l'RT-ACRH13 non ha questa caratteristica, quindi puoi posizionarlo solo in piano sulla superficie. Questo non è un router di grandi dimensioni (ha le stesse dimensioni dell'RT-AC66U, 8,14 x 5,85 x 1,39 pollici), ma, a causa del modo in cui sono posizionate le antenne, occuperà un po' di spazio dalla scrivania, quindi , potresti considerare di montarlo a parete (ha due grandi fori sul fondo). Anche nella parte inferiore dell'RT-ACRH13, ci sono quattro piedini in gomma che migliorano la stabilità del router (certo, pesa 0,99 libbre, quindi non si muoverà davvero durante l'utilizzo di tutte le porte, ma ogni elemento aiuta). Inoltre, puoi trovare un'etichetta di grandi dimensioni con informazioni stampate sul dispositivo (l'indirizzo IP, il nome utente e la password predefiniti, l'indirizzo MAC, SSID e altro).

Il case dell'RT-ACRH13 fornisce una ventilazione sufficiente, quindi il dispositivo rimane fresco: ci sono molti fori di sfiato sul fondo e su entrambi i lati sinistro e destro. Nascosti nel motivo a rombi sulla parte superiore del router, ci sono sei luci LED responsabili dell'alimentazione (se lampeggia lentamente, è in modalità Rescue, altrimenti, se lampeggia rapidamente, significa che il WPS è in elaborazione), WAN, 2.4GHz e le bande radio WiFi 5GHz (se il led lampeggia significa che trasmette e riceve dati), per USB e per LAN. Inoltre, ASUS ha deciso di posizionare la porta USB 3.0 sulla parte anteriore del router (è una buona aggiunta, ma, dato che è sulla parte anteriore, creerà un pasticcio di cavi).

Se giri il router, sei accolto da molte porte e pulsanti: prima c'è un piccolo pulsante Reset incassato (accessibile con una graffetta; può riportare il sistema alle impostazioni predefinite di fabbrica), poi c'è il pulsante di accensione , la porta Power DC-IN, quattro porte LAN RJ45 10/100/1000 BaseT, una porta WAN RJ45 10/100/1000 BaseT e un pulsante WPS (premerlo per avviare la procedura guidata WPS).
Nel complesso, l'ASUS RT-ACRH13 non porta davvero nulla di nuovo in tavola in termini di aspetto, ma, come al solito, ASUS ha preso un design già di successo e ha aggiunto alcuni nuovi elementi per renderlo più adatto alle nuove esigenze (se non è rotto , perché aggiustarlo?).
Nota: la confezione contiene l'unità router RT-ACRH12, un adattatore CA, una guida rapida, un cavo di rete RJ-45 e un CD di supporto (con il manuale dell'utente).

GUARDA ANCHE: LA RECENSIONE DI ASUS RT-ACRH17 (IL SUCCESSORE DELLA RT-ACRH13)

Hardware
All'interno del case, l'ASUS RT-ACRH13 è dotato di una CPU Qualcomm Atheros IPQ4018 quad-core da 717 MHz, 128MB/2MB (Winbond W25N01GVZEIG/Macronix MX25L1606EM2I-12G) e 128MB di RAM Nanya NT5CC64M16GP-D1 (l'architettura di memoria dovrebbe assicurarsi che più dispositivi ricevano un flusso di dati di download simultaneo stabile).
Inoltre, le prestazioni wireless a 2,4 GHz sono fornite da un chipset Qualcomm IPQ4018 22:2 con un amplificatore di potenza Richwave a 2,4 GHz e le prestazioni wireless a 5 GHz sono fornite da un chipset Qualcomm IPQ4018 22:2, con un amplificatore di potenza Skyworks a 5 GHz.

L'RT-ACRH13 offre una velocità teorica massima di 876 Mbps utilizzando la banda radio a 5 GHz e 400 Mbps utilizzando la banda radio a 2,4 GHz (con la tecnologia TurboQAM), quindi c'è un totale di 1267 Mbps (arrotondato a 1300).
Nota: anche quest'anno Amped ha rilasciato Artemis AC1300 RTA1300M, che ha un hardware interno simile.

Prestazioni e connettività
L'ASUS RT-ACRH13 è un router dual-band 22 capace, dotato delle solite funzionalità e di alcune tecnologie più avanzate. Innanzitutto, arriva la tecnologia Beamforming, che cambia radicalmente il modo in cui viene trasmesso il segnale wireless: invece di trasmettere il segnale ovunque, il router ora scansiona l'area, identifica i dispositivi wireless che sono collegati e si concentra direttamente su di essi. In secondo luogo, l'RT-ACRH13 utilizza la tecnologia MU-MIMO.

Al momento, ci sono due funzionalità principali implementate nei router consumer di punta: la tecnologia MU-MIMO e l'approccio tri-band (Asus RT-AC3200). Ovviamente, l'RT-ACRH13 non sarebbe in grado di gestire tre bande radio separate, quindi è stato naturale che ASUS decidesse di optare per l'implementazione MU-MIMO. La bellezza di questa tecnologia consiste nella capacità di servire più clienti contemporaneamente invece di utilizzare la tecnica round robin, dove veniva servito un dispositivo alla volta (l'RT-ACRH13 farà la differenza con solo due o tre MU- dispositivo MIMO collegato). Ovviamente, più economico è il prodotto, meno clienti può servire allo stesso tempo. Ma c'è un aspetto negativo: per sfruttare la tecnologia MU-MIMO, è necessario disporre di dispositivi con adattatori wireless compatibili e, purtroppo, non ce ne sono molti sul mercato in questo momento. Quindi, sebbene il router sia chiaramente a prova di futuro, potrebbe essere necessario attendere un po' prima che questa tecnologia diventi più diffusa.

Per testare le prestazioni wireless dell'ASUS RT-ACRH13, ho collegato un laptop 33 e ho misurato il throughput (un client 11 otterrà prestazioni wireless inferiori, quindi dipende dall'adattatore wireless del dispositivo collegato).
Quindi, utilizzando la frequenza di 2,4 GHz, a distanza ravvicinata (non più di 5 piedi), ho misurato un massimo di 95 Mbps. Successivamente, ho aumentato la distanza a 15 piedi e il router è riuscito a fornire fino a 81 Mbps. Infine, a 100 piedi, ho misurato una media di 20 Mbps. Successivamente, sono passato alla banda radio 5Ghz (lo standard 802.11ac) ea distanza ravvicinata (circa 5 piedi), l'RT-ACRH13 è riuscito a salire fino a 446 Mbps. A 15 piedi, la velocità è scesa a una media di 325 Mbps e dopo aver aumentato la distanza a 100 piedi, il router è riuscito a fornire fino a 134 Mbps.

Ora, poiché RT-ACRH13 è un router MU-MIMO, testerò come si comporta con la funzione attivata e disattivata (finora, questa tecnologia si occuperà solo delle prestazioni a valle). Quindi, ho collegato due computer, ciascuno con un adattatore wireless compatibile e con il MU-MIMO disabilitato, ho misurato una media di 220 Mbps. Con la funzione MU-MIMO abilitata, ho misurato una media di 260 Mbps. Come previsto, l'abilitazione della funzione MU-MIMO migliora le prestazioni wireless di circa il 20%.
Infine, per testare le prestazioni di archiviazione dell'RT-ACRH13, ho preso una cartella da 1 GB contenente file multimediali e ho misurato la velocità di scrittura/lettura (il router funziona con quasi tutti gli HDD USB/Flash disk con un massimo di 4 TB). Quindi, durante la lettura della cartella, ho misurato 24,6 MBps e mentre la scrivevo, ho misurato 19,9 MBps.

Impostare
ASUS RT-ACRH13 fornisce un'interfaccia intuitiva e facile da usare chiamata AsusWRT, a cui è possibile accedere aprendo un browser web e andando su https://router.asus.com. Qui, ti verrà chiesto di inserire il nome utente e la password (per impostazione predefinita, il suo amministratore per entrambi) e fare clic su Accedi per accedere all'interfaccia. Se è la prima volta che accedi all'interfaccia utente, verrà automaticamente avviata la Configurazione Internet rapida, che rileva automaticamente la tua connessione ISP (può essere IP dinamico, PPTP, PPPoE o L2TP) e ti chiederà di inserire gli SSID per entrambi i 2.4 e le reti a 5GHz e le chiavi di sicurezza. Fare clic su Applica per terminare la configurazione iniziale.

La pagina principale è più o meno la stessa degli altri router Asus: ci sono tre pulsanti in alto per Logout, Rebooting e Language e, sotto di essi, c'è un banner Info che mostra la modalità operativa, la versione del firmware e l'SSID. Sulla sinistra c'è una scheda più grande per avviare l'Installazione rapida di Internet e sotto, c'è il menu principale per Impostazioni generali e avanzate.

La sezione Generale presenta le seguenti opzioni: la Mappa di Rete (mostra lo stato di Internet, il livello di Sicurezza, il numero di client connessi, nonché lo Stato del Sistema, che include la configurazione rapida delle reti 2.4 e 5Ghz), la Guest Network (fornisce l'accesso ai visitatori a reti separate, con i propri SSID, senza consentire l'accesso alla propria rete privata; supporta 6 SSID, 3 per ciascuna banda radio), il Traffic Manager QoS (qui è possibile abilitare Smart QoS funzionalità, che assegna la priorità ai dispositivi e ottimizza la larghezza di banda; c'è anche il Traffic Monitor, che fornisce una rappresentazione grafica del tuo traffico cablato e wireless), il Parental Control (che utilizza orari e filtri web per mantenere un'esperienza di navigazione pulita e il suo utile per il blocco di siti dannosi), l'Applicazione USB e AiCloud 2.0 (consente di accedere alla rete domestica tramite l'app mobile AiCloud, compatibile con iOS e Android; include Smart Sync , Sincronizza server, Impostazioni e registro).

La sezione Impostazioni avanzate ha le seguenti opzioni: Wireless (consente di effettuare una configurazione di base della rete wireless, configurare il WPS tramite il codice PIN o utilizzando il pulsante WPS, controllare i pacchetti dai dispositivi collegati tramite il Filtro MAC Wireless , accedi al Settaggio RADIUS o accedi alla sezione Professional, che ti permette di impostare in modo approfondito la tua rete wireless), LAN (configurare l'IP LAN, il Server DHCP, il Router e l'IPTV), WAN (configurare la Connessione Internet, il Port Trigger, Virtual Server/Port Forwarding, DMZ, DDNS e NAT Passthrough), IPv6, Firewall (è possibile configurare le Impostazioni Generali, il Filtro URL, il Filtro Parole Chiave, il Filtro Servizi di Rete e il Filtro IPv6), Amministrazione (qui , puoi scegliere la Modalità Operativa che può essere un router Wireless o un Access point; configurare le impostazioni di Sistema include l'abilitazione di Telnet, la scelta del Metodo di Autenticazione, l'abilitazione dell'Accesso Web da WAN, la creazione di un Elenco Clienti e altro; eseguire l'aggiornamento del firmware e ripristinare/salvare/caricare le impostazioni), il registro di sistema e gli strumenti di rete.
Nota: l'RT-ACRH13 non avrà il supporto Merlin.

Conclusione
Nel complesso, l'ASUS RT-ACRH13 è un buon router entry-level, che offre una bella interfaccia con molte funzionalità, un case di bell'aspetto (anche se non è un nuovo concetto di design, è ancora abbastanza moderno), ha alcune delle ultime tecnologie implementate e prestazioni wireless ragionevoli su entrambe le bande radio 2,4 e 5 Ghz, il tutto a un prezzo sorprendentemente basso. Quindi, se stai cercando un router economico, ricco di funzionalità, adatto per l'uso domestico, allora ASUS RT-ACRH13 è la scelta migliore finora.

ASUS RT-ACRH13

8.1

SEGNALE WIFI

7.0/10 >

FACILITÀ D'USO

8.5/10 >

CONFIGURABILITÀ

7.5/10 >

DISEGNO

8.0/10 >

CONVENIENZA

9.5/10 >

Professionisti

  • La funzione MU-MIMO
  • Design accattivante
  • Molto economico
  • Interfaccia facile da usare

contro

  • Prestazioni di archiviazione medie
  • Manca il supporto per alcuni firmware personalizzati
Ir arriba