ASUS RT-AC55U Doppi band Wireless AC1200 Recensione del router

L'Asus RT-AC55U è un router wireless AC1200 dual-band entry-level e, sebbene sia vero che questo non è un nuovo dispositivo, rimane comunque rilevante per gran parte del mercato che non ha bisogno delle apparecchiature di rete più potenti nelle loro case e sono contenti di un router modesto ma stabile per gestire il loro uso quotidiano di Internet da casa.

ASUS RT-AC55U
Amazon.com Controlla Offerta
Amazon.co.uk Controlla Offerta

L'RT-AC55U è anche un'ottima alternativa all'RT-AC53U e all'RT-AC56R, soprattutto da quando Asus ha dichiarato che questi dispositivi hanno raggiunto l'EOL (fine vita), quindi, se alcuni di voi non vogliono passare all'AC1750 o router superiori, l'AC55U dovrebbe fornire un'esperienza simile agli altri dispositivi AC1200, pur essendo costantemente aggiornato. Vale la pena notare che recentemente Asus ha rilasciato un interessante router Dual-Band AC1300 chiamato ASUS RT-ACRH13 che, oltre a fornire le consuete prestazioni, è dotato anche della tecnologia MU-MIMO.
Nota: tieni presente che esiste anche un router diverso chiamato 4G-AC55U e questa recensione non si applica anche a quel modello.

Disegno
L'Asus RT-AC55U ha lo stesso design iconico a cui mi sono abituato dai tempi dell'RT-N66U, che in seguito è stato preso in prestito e leggermente adattato dall'RT-AC68U e, infine, ha influenzato il case dinamico dell'RT-AC87U . Analogamente all'RT-N66U, l'RT-AC55U ha un corpo rettangolare, con la stessa trama a forma di diamante sulla parte superiore (che non trattiene le impronte digitali) e la fascia nera che racchiude il logo Asus. L'RT-AC68U è leggermente più grande dell'RT-AC55U, che misura 8,1 x 5,8 x 1,4 pollici e, a causa delle sue piccole proporzioni (rispetto alla maggior parte degli altri router sul mercato), non sarà davvero difficile trovarlo . Inoltre, poiché sembra un portagioielli, si integrerà facilmente con l'ambiente circostante. Ma, se lo spazio è importante e non puoi permetterti di perdere nemmeno un centimetro (normale scenario negli uffici), RT-AC55U può essere montato a parete.

Il peso dell'RT-AC55U (1,09 libbre) è più che sufficiente per mantenere il dispositivo fermo anche quando sono collegati molti cavi e grazie ai quattro piedini alti (con cuscinetti in gomma), il router non si muoverà in condizioni normali. I piedini alti garantiscono anche un adeguato flusso d'aria sotto il case, dove ci sono molte griglie di sfiato. È bello vedere che Asus non ha trattenuto la ventilazione del case, dato che puoi trovare anche dei fori di sfiato sul lato sinistro e destro, oltre che sul lato posteriore, sopra le porte.

Sulla parte superiore dell'RT-AC55U è presente una serie di LED blu (posizionati in modo asimmetrico a destra), che mostrano lo stato del WPS (se il LED lampeggia velocemente, il processo WPS è attivo), USB 3.0 e 2.0, le quattro porte LAN (il singolo LED si accende se c'è una connessione a una LAN), WAN (se la luce è rossa significa che non c'è connessione fisica, la connessione è limitata o mancante o che il router è in modalità soccorso), le reti a 2,4 e 5 GHz (se uno qualsiasi dei LED lampeggia, c'è attività Internet) e l'alimentazione (se il LED lampeggia lentamente, il dispositivo è in modalità soccorso).

La parte posteriore dell'RT-AC55U è il luogo in cui Asus ha posizionato la maggior parte delle porte e delle connessioni: da sinistra, c'è un piccolo pulsante Reset incassato (utile nel caso sia necessario riportare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica), un Power pulsante, la porta Power DC-IN, una porta USB 2.0 (sicuramente è un downgrade da USB 3.0, ma può comunque essere utile per collegare unità flash USB o semplicemente per caricare il tuo telefono o tablet), RJ45 10/100/1000 Porta WAN Gigabit BaseT, un pulsante WPS e quattro porte LAN RJ45 10/100/1000 Gigabit BaseT (ci sono anche due connettori per le antenne rimovibili). Infine, l'RT-AC55U ha una USB 3.0 frontale per il collegamento di HDD esterni (è positivo che Asus abbia aggiunto una porta USB 3.0, ma, idealmente, avrebbe dovuto essere posizionato sul lato posteriore per non creare un pasticcio di cavi).

Ho iniziato ad apprezzare davvero il fatto che le antenne siano rimovibili poiché molti router (anche quelli rilasciati di recente) hanno antenne fisse (i produttori sembrano non considerarlo qualcosa di importante).
Nota: All'interno della confezione, puoi trovare l'unità Asus RT-AC55U, un cavo di rete RJ-45, l'adattatore AC, le due antenne esterne, una Guida rapida e un CD di supporto (con la Guida per l'utente).

Hardware

All'interno del case, Asus ha dotato l'RT-AC55U di un SoC Qualcomm Atheros QCA9557 da 750 MHz (MIPS 74Kc), 128 MB di memoria flash (Zentel A5U1GA31ATS-BC), 128 MB di RAM (Samsung K4T1G164QG-BCF7) e un Qualcomm Atheros QCA8337N chip interruttore. Inoltre, l'USb 3.0 utilizza il chip controller EtronTech EJ168A.

Le prestazioni wireless a 2,4 GHz sono fornite da un chipset Qualcomm Atheros QCA9557 (b/g/n) 22:2, insieme all'amplificatore di potenza Richwave RTC6649E e le prestazioni wireless a 5 GHz sono fornite da un chipset Qualcomm Atheros QCA9882-BR4A (a/ n/ac, 22:2), insieme all'amplificatore Skyworks SKY85402.
ASUS RT-AC55U offre un throughput massimo di 300 Mbps utilizzando la banda radio a 2,4 GHz e un massimo di 867 Mbps utilizzando la banda radio a 5 GHz (1.167 Mbps in totale, arrotondato ai 1.300 Mbps pubblicizzati).

Prestazioni e connettività

Dal momento che ASUS RT-AC55U fa parte della famiglia di router entry-level di Asus, non puoi davvero aspettarti che abbia implementato le ultime tecnologie sul mercato, ma, nonostante tutto, viene comunque fornito con alcune belle aggiunte che aiutano a migliorare il prestazioni senza fili. Innanzitutto, l'RT-AC55U è un router dual-band simultaneo, il che significa che puoi avere dispositivi con adattatori compatibili a 2,4 GHz e dispositivi con adattatori compatibili a 5 GHz collegati contemporaneamente alle rispettive reti (alcuni router a basso prezzo costringono scegliere quale banda verrà eseguita alla volta).

Inoltre, l'RT-AC55U utilizza la funzione Asus AiRadar (che include la tecnologia Beamforming e l'Asus RF fine-tuning), che ha il ruolo di scansionare e rilevare tutti i dispositivi collegati e focalizzare in modo specifico il segnale verso di essi, risultando quindi migliore copertura e una maggiore produttività. Come previsto, non esiste la tecnologia MU-MIMO e mentre potrebbe essere stato considerato buon senso non aspettarselo in router a basso prezzo, le cose sono effettivamente cambiate di recente. Certo, il vecchio RT-AC55U non è dotato di tale tecnologia, ma Asus ha fatto una mossa audace e ha effettivamente aggiunto la funzione MU-MIMO all'RT-ACRH13. Ora, potresti chiederti se funzionerà correttamente con un router a basso costo e, è vero che sembra più un esperimento che altro, ma l'RT-ACRH13 può gestire circa 4 dispositivi con adattatori wireless MU-MIMO compatibili, quindi è un passo nella buona direzione.

Ora, torniamo all'Asus RT-AC55U e vediamo come se la cava nei test wireless. Per fare ciò, ho preso un laptop e un computer desktop, entrambi con adattatori wireless 802.11ac compatibili e ho testato le prestazioni del router a diverse distanze, mantenendo al minimo le interferenze. Quindi, utilizzando la frequenza di 2,4 GHz e lo standard 802.11n (ovviamente), ho misurato una media di 88 Mbps a 5 piedi e ho visto una leggera diminuzione a 73 Mbps a 15 piedi. A 100 piedi, mentre usavo ancora la frequenza di 2,4 GHz, ho misurato solo 35 Mbps. Successivamente, sono passato alla frequenza di 5 GHz e, utilizzando lo standard 802.11ac, ho misurato una media di 331 Mbps a 5 piedi e una media di 246 Mbps dopo aver aumentato la distanza a 15 piedi. Successivamente, a 100 piedi, la velocità è scesa a 66 Mbps.

Infine, poiché l'Asus RT-AC55U è dotato di USB 3.0, testerò le prestazioni di archiviazione del router. Quindi, utilizzando una cartella da 2,0 GB (contenente file vari, come audio, video o testi), ho misurato una velocità media di lettura di 18,2 MBps e una velocità media di scrittura di 10,8 MBps. Sfortunatamente, questa non è una prestazione davvero buona, quindi non farei affidamento su questo router per essere utilizzato come alternativa a un server NAS (puoi farlo con Linksys WRT1900ACS però).

Impostare

L'Asus RT-AC55U presenta la stessa interfaccia ASUSWRT ed è orgoglioso del processo di configurazione di 30 secondi (in realtà ci vorranno un paio di minuti). Per accedere all'interfaccia utente, è necessario aprire un browser Web e inserire l'indirizzo IP predefinito (192.168.1.1 o https://router.asus.com), che avvierà automaticamente la configurazione rapida di Internet (se è la prima volta si accede all'interfaccia). Il processo QIS guida nella scelta del tipo di connessione (può essere IP dinamico, PPPoE, PPTP, L2TP o IP statico il processo può essere eseguito anche in automatico), ti permette di assegnare l'SSID e le chiavi di sicurezza per i tuoi 2.4GHz e 5GHz connessioni wireless. E questo è praticamente tutto, la configurazione di base è completata e ora puoi accedere all'interfaccia e configurare ulteriormente il router.

L'interfaccia utente ha le opzioni principali a sinistra, ciascuna aprendo una nuova finestra al centro. Queste opzioni sono suddivise in tre sezioni: Configurazione Internet rapida, Impostazioni generali e Avanzate. La sezione Generale contiene le seguenti opzioni: la Mappa di rete (mostra lo stato di Internet, il livello di Sicurezza, il numero di client, dispositivi USB e una piccola finestra a destra che, per impostazione predefinita, mostra le Impostazioni di sistema, ma mostra anche le impostazioni dettagliate per ciascuna sezione menzionata in precedenza), Guest Network (supporta fino a sei SSID, tre per ciascuna delle bande wireless), Traffic Manager (il QoS consente di creare regole per dare priorità al modo in cui la larghezza di banda viene gestita dalle applicazioni tramite di default, il gaming e la navigazione web sono impostati alla massima priorità; il Traffic Monitor mostra i pacchetti di dati in entrata e in uscita), il Parental Control (consente di filtrare l'accesso a Internet in base al nome del client, l'indirizzo MAC e di creare orari), il Applicazione USB (Media Server, Network Place(Samba) Share/Cloud Disk, FTP Share and Miscellaneous setting) e AiCloud (servizio cloud che permette di sincronizzare, salvare, condividere e accedere ai propri file).

Le Impostazioni avanzate includono le seguenti sezioni: Wireless (Impostazioni generali, WPS, Bridge, Wireless MAC Filter, RADIUS Setting e Professional), LAN (LAN IP, Server DHCP, Route, IPTV e Switch Control), WAN (Connessione Internet, Port Trigger , Virtual Server, Port Forwarding, DMZ, DDNS e NAT Passthrough), IPv6, Server VPN (Server VPN e Dettagli VPN), Firewall (Generale, Filtro URL, Filtro parole chiave e Filtro servizi di rete), Amministrazione (Modalità operativa Modalità router wireless, Modalità punto di accesso; sistema, aggiornamento firmware e impostazione ripristino/salvataggio/caricamento) e registro di sistema (registro generale, lease DHCP, registro wireless, port forwarding e tabella di routing).

Conclusione
Sebbene non sia davvero un dispositivo nuovo, l'Asus RT-AC55U può ancora essere considerato rilevante per gran parte degli utenti Internet domestici, poiché offre ciò che un router AC1200 dovrebbe: buona copertura, prestazioni wireless accettabili, stabilità della rete, un design esteticamente gradevole e un'interfaccia coerente che la maggior parte delle persone può seguire con facilità. Ovviamente ci sono altre alternative più nuove e migliori sul mercato, ma l'RT-AC55U ha avuto il tempo di maturare e, si spera, di offrire una buona esperienza alla maggior parte dei suoi utenti.

ASUS RT-AC55U

7.8

SEGNALE WIFI

6.6/10 >

FACILITÀ D'USO

8.5/10 >

CONFIGURABILITÀ

7.3/10 >

DISEGNO

8.0/10 >

CONVENIENZA

8.5/10 >

Professionisti

  • Router dual-band simultaneo
  • AiRadar
  • Interfaccia facile da usare
  • USB 3.0
  • Antenne rimovibili

contro

  • Prestazioni Wi-Fi medie
  • Prestazioni di archiviazione USB 3.0 insignificanti
  • Il prezzo dovrebbe essere inferiore
Ir arriba