Arris SB8200 vs Motorola MB8600

Arris SB8200 e Motorola MB8600 sono due dei modem via cavo più recenti e più promettenti ad aver adottato la nuova tecnologia DOCSIS 3.1 (Zooms Motorola è la più recente) ciascuno dei quali offre fino a 32 canali QAM di download e 8 canali di caricamento per DOCSIS 3.0 standard (compatibile con le versioni precedenti) o due canali OFDM legati utilizzando lo standard DOCSIS 3.1. In questo modo, dovresti essere in grado di sfruttare le velocità più elevate disponibili che il tuo ISP può fornire, che al momento è solo 1 Gbps. Il DOCSIS 3.1 mira a cambiarlo aprendo la strada verso almeno 10 Gbps per il downstream e un minimo di 1 Gbps per l'upstream, ma tieni presente che questo non è qualcosa che diventerà la norma per almeno tre o quattro anni.

AGGIORNAMENTO: 12.08.2017 Il Motorola MB8600 non ha più l'analizzatore di spettro.
AGGIORNAMENTO: 16.04.2018 Il Motorola MB8600 ha riattivato l'analizzatore di spettro e ora supporta le funzionalità LAG (Link Aggregation Group) un ringraziamento speciale a Jacki per averlo segnalato.

Arris SB8200
Amazon.com Controlla Offerta
Motorola MB8600
Amazon.com Controlla Offerta

Allora perché Arris ha promesso velocità di download fino a 5 Gbps, mentre Zoom (l'attuale produttore di Motorola MB600) ha promesso 3,8 Gbps? Bene, nel caso di Arris, la velocità massima effettiva possibile non dovrebbe superare i 2 Gbps (i 5 Gbps sono solo marketing ed è in realtà lo standard DOCSIS 3.1 che supporta una velocità di download di 5+ Gigabit, come rettificato sul fondo della scatola), mentre Motorola potrebbe effettivamente andare verso l'obiettivo di velocità di download di 4Gbps e il segreto sta nelle due e, rispettivamente, quattro porte Ethernet che potranno, in futuro, essere utilizzate contemporaneamente (link aggregation). Sebbene sia l'SB8200 che l'MB8600 abbiano obiettivi molto ambiziosi, questo è qualcosa che potrebbe essere realizzabile in futuro, quindi vediamo quale dei due modem via cavo è il migliore in questo momento, utilizzando la tecnologia disponibile.
Nota: puoi anche controllare l'analisi individuale di ciascun modem via cavo qui: Arris SURFboard SB8200 e Zoom Motorola MB8600 .

GUARDA ANCHE: ARRIS SB8200 VS NETGEAR CM1000

Disegno
Arris SB8200 è progettato nello stesso modo tradizionale delle ultime tre generazioni di modem via cavo Arris della linea SURFboard, il che farà sicuramente in modo che le persone riconoscano immediatamente il marchio, ma allo stesso tempo, quando si acquista un nuovo dispositivo, un certo grado della novità del design è una necessità. Ma sembra che Arris abbia deciso che questa è la formula migliore e potrebbe effettivamente mantenerla per un po' più a lungo.

Allo stesso tempo, anche se potresti facilmente confondere l'SB8200 con l'SB6183, non nego che i modem Arris portino un certo tocco gioioso in un mercato pieno di dispositivi dall'aspetto insignificante. Quindi, Arris SB8200 ha la stessa robusta custodia in plastica bianca che è ricoperta da una finitura opaca (senza impronte digitali).

La cassa dà la stessa impressione di un centrotavola rettangolare circondato da una fascia esterna che si piega per creare angoli arrotondati e lisci. Qualcosa che ha mantenuto anche dalle generazioni precedenti sono le dimensioni ridotte (5,24 x 5,24 x 1,65 pollici) che hanno una serie di vantaggi (può essere facilmente posizionato ovunque nella stanza senza bisogno di troppo spazio o attirare molta attenzione) e svantaggi (pesa 2,1 libbre, quindi è una coppia di dispositivi leggeri che con il fattore di forma ridotto e ottieni un dispositivo che può essere facilmente capovolto, accidentalmente).

Motorola MB8600 ha adottato un approccio diverso, poiché sebbene condivida lo stesso nome dell'ultima generazione di modem via cavo Arris, non ha praticamente nulla in comune con quella serie dal punto di vista del design. La cassa ha una forma ellittico-cilindrica con angoli arrotondati ed è parzialmente ricoperta da una finitura grigia opaca (nessuna ritenzione di impronte digitali), mentre la fascia superiore stretta e il supporto inferiore integrato sono ricoperti da una finitura nera lucida. L'MB8600 è significativamente più grande dell'Arris SB8200 palmare e con i suoi 7,0 x 7,2 x 2,2 pollici, avrà bisogno di più spazio dalla scrivania (sebbene più alto, il peso di 18,4 once dovrebbe fornire un certo grado di stabilità e garantire che il cavo il modem non si muove facilmente).

Inoltre, il Motorola MB8600 è coperto da molti ritagli sul lato destro, sinistro e superiore e il fattore di forma più grande dovrebbe garantire un buon flusso d'aria (funziona infatti più fresco della maggior parte dei modem via cavo della concorrenza e, come si può vedere attraverso il fori di sfiato, Zoom non ha sprecato nessun centimetro all'interno del case). L'Arris più piccolo avrà difficoltà a mantenere una temperatura più bassa anche se il case è quasi completamente coperto da molti fori di ventilazione, quindi aspettatevi temperature più elevate rispetto all'MB8600 (ma no, non si surriscalda).

Una cosa importante da notare è il fatto che Arris ha dato la possibilità di montare l'SB8200 a parete utilizzando una serie di spazi appositamente progettati sul lato destro, ma, considerando che copre gran parte delle aperture di ventilazione, ho lo sconsiglierei.

Insieme all'esterno bianco, gli elementi che contribuiscono a conferire all'Arris SB8200 un aspetto allegro, sono le quattro luci a LED anteriori, che mostrano lo stato di alimentazione, ricezione (il verde indica una connessione che utilizza canali DOCSIS 3.0 e il blu indica una connessione che utilizza Canali collegati DOCSIS 3.1), Send (simile al LED di ricezione) e Online (indica una connessione a Internet).

L'aspetto del Motorola MB8200 è impreziosito anche dalle luci LED frontali che risiedono su una fascia lucida: i LED sono responsabili di Power, Downstream (il verde lampeggiante indica che il modem sta ricercando un canale downstream, mentre il verde fisso indica una connessione a un canale; il LED blu funziona in modo simile a quello verde, ma indica più canali a valle), Upstream (lo stesso del LED Downstream, ma, questa volta, per i canali a monte), Online (il verde indica una connessione DOCSIS 3.0, mentre il blu indica una connessione DOCSIS 3.1) e LAN (un LED verde fisso indica che le porte sono collegate, ma non collegate, mentre un LED blu fisso si attiva quando le porte sono collegate e collegate). Come nota a margine, le luci a LED di entrambi i modem via cavo non illuminano la stanza di notte.

Sul retro dell'SB8200 si trovano due porte Gigabit Ethernet (con due LED che indicano lo stato della connessione: il verde indica una connessione GigE e l'ambra indica una connessione 10/100), un pulsante di Reset, un connettore per il cavo e l'alimentazione porta. La parte posteriore dell'MB8600 è inoltre dotata di un pulsante Reset, un connettore RF coassiale, una porta Power e quattro porte Gigabit Ethernet (ognuna con due LED: il verde indica una connessione Gigabit, mentre l'ambra indica una connessione 10/100).

Verdetto: sia l'Arris SB8200 che il Motorola MB8600 hanno un'eccellente qualità costruttiva e ciascuno di questi due dispositivi ha adottato un approccio progettuale diverso (uno è piccolo e ha un'atmosfera allegra, mentre l'altro è un po' più grande ed elegante), quindi sarebbe è stato abbastanza difficile scegliere il vincitore se Zoom non avesse aggiunto altre due porte Ethernet sul modem via cavo. Ciò significa che Motorola MB8600 è il vincitore di questo round.

GUARDA ANCHE: ARRIS SB8200 VS NETGEAR CM1000

Hardware
Sia Arris che Zoom utilizzavano la stessa piattaforma, quindi l'SB8200 e l'MB8600 utilizzano il chipset Broadcom BCM3390 (che, finora, non è stato afflitto da incidenti gravi, mentre Intels Puma 6 era ed è ancora interessato dal bug di latenza) . Inoltre, l'Arris SB8200 è dotato anche di 3 GB di RAM, 128 MB di memoria flash NAND e 16 MB di memoria flash NAND SPI (di Macronix). Allo stesso tempo, Motorola MB8600 utilizza anche 512 MB di RAM e 128 MB di memoria di archiviazione NAND (di Micron).

L'MB8600 e l'SB8200 sono in grado di gestire fino a 8 canali collegati a monte e 32 canali di download a valle utilizzando i precedenti DOCSIS 3.0 e 2 OFDM per caricare e scaricare i canali vincolati utilizzando la più recente tecnologia DOCSIS 3.1.
Verdetto: sebbene entrambi i modem via cavo sfruttino lo stesso chipset e si siano allontanati dal problematico chip Puma, l'Arris SB8200 sembra essere meglio equipaggiato, quindi vince questo round.

Compatibilità e prestazioni
Motorola MB8600 e Arris SB8200 sono completamente compatibili con il servizio Comcasts Xfinity, Grande Communications e Cox, ma finora nessuna notizia da Charter o WOW (quest'ultimo ha piani dati Gigabit disponibili in alcune regioni, ma è possibile utilizzare solo un modem noleggiato, a il momento). Come si può vedere, potrebbe volerci ancora un po' prima che le velocità di tipo Gigabit diventino la norma, dal momento che i provider di servizi Internet amano sicuramente prendersi il loro tempo per rilasciarlo al pubblico in generale. Ciò significa che devi prima consultare il tuo ISP, prima di acquistare il modem, per assicurarti che questo tipo di prestazioni sia disponibile nella tua regione e che il modem sia supportato (la maggior parte di loro ha un elenco aggiornato pubblicato sul proprio sito Web).

Come puoi vedere, alcuni ISP non ti permetteranno (ancora) di utilizzare il tuo modem via cavo per piani dati più elevati, ma, per quelli che te lo consentono, potresti notare che il prezzo non è molto interessante per questi nuovi DOCSIS 3.1 modem. Ecco perché il noleggio può sembrare una decisione migliore ora rispetto a prima (nessuno shock finanziario improvviso), soprattutto perché otterrai un servizio di risoluzione dei problemi migliore dai tuoi fornitori di servizi via cavo. Allo stesso tempo, il canone mensile di affitto potrebbe essere un po' alto e potresti recuperare il tuo investimento in un anno, un anno e mezzo (e l'SB8200 o l'MB8600 dureranno molto più a lungo).

Non importa se utilizzi l'Arris SB8200 o il Motorola MB8600, la velocità teorica massima che puoi ottenere in questo momento è di appena 1 Gbps (il limite di una porta Gigabit Ethernet), ma, in condizioni reali, entrambi i modem via cavo potrebbero fornire un media di 950 Mbps. Quindi, questi modem via cavo sono effettivamente in grado di offrire velocità migliori e perché aggiungere più di 1 porta Gigabit? Bene, queste sono funzionalità che possono essere veramente utilizzate in futuro. Per ottenere fino a 2 Gbps utilizzando Arris SB8200 e fino a 3,8 Gbps utilizzando Motorola MB8600 (senza considerare l'overhead di rete), è necessario sfruttare l'aggregazione dei collegamenti e collegare insieme tutte le porte disponibili. Oltre a ciò, puoi anche utilizzare queste porte se il tuo ISP ti fornisce più indirizzi IP (qualcosa che è riservato alle aziende e all'uso aziendale) tieni presente che sia l'MB8600 che l'SB8200 hanno abilitato la funzione di aggregazione dei collegamenti (LACP).

Inoltre, anche se l'ISP fornisce un piano dati superiore a 1 Gbps e l'utente può utilizzare entrambi i modem con aggregazione di collegamenti per sfruttare la maggiore velocità, è comunque necessario un router compatibile per connettere i client cablati e wireless. Al momento, ci sono alcuni router di fascia alta di tipo consumer che consentono l'aggregazione dei collegamenti, ma non utilizzano più porte WAN, sono solo a livello LAN, quindi utilizzabili esclusivamente con un NAS. Un router dual o multi-WAN che supporti l'aggregazione dei collegamenti è il dispositivo che cercherai quando la velocità Gigabit+ si diffonderà (l'emergere di questo tipo di router sul mercato consumer fungerà effettivamente da segnale che saranno disponibili piani dati migliori) .

Verdetto: considerando le condizioni attuali, in cui non sarai in grado di ottenere più di 1 Gbps come consumatore, né l'MB8600, né l'SB8200 avranno il sopravvento, quindi il round è un pareggio, ma, se in futuro, velocità Gigabit+ diventano disponibili, Motorola MB8600 sarà avvantaggiato.

Impostare
Analogamente a quasi tutti i modem via cavo sul mercato, il processo di configurazione dell'Arris SB8200 o del Motorola MB8600 è semplice e veloce, comporta l'aggiunta di un cavo coassiale dalla presa a muro al modem via cavo, utilizzando un cavo Ethernet per la connessione a un computer e l'apertura di qualsiasi browser web. Se utilizzi Xfinity, il processo di attivazione viene eseguito automaticamente, altrimenti potresti dover chiamare il tuo ISP e fornire le informazioni necessarie per attivare il modem. Successivamente, per verificare se si dispone di una connessione Internet funzionante, è sufficiente accedere a qualsiasi sito Web.

Successivamente, puoi visitare l'interfaccia basata sul Web dell'MB8600 o dell'SB8200 digitando https://192.168.100.1 in qualsiasi browser, che ti fornirà alcune informazioni sullo stato della connessione, i canali collegati a valle e a monte e altri prodotti generali Informazioni. Oltre a ciò, se si va a 192.168.100.1:8080, l'Arris SB8200 darà accesso a un analizzatore di spettro, che si è dimostrato uno strumento affidabile per monitorare la connessione e identificare immediatamente eventuali problemi. Devo ammettere che è stata una sorpresa vedere che Zoom ha dotato il Motorola MB8600 dello stesso analizzatore di spettro a cui è possibile accedere anche andando allo stesso URL (192.168.100.1:8080) Zoom ha deciso di rimuovere lo Spectrum Analyzer dall'MB8600, quindi gli utenti non possono più sfruttare questa funzionalità .

Verdetto: dal punto di vista del processo di installazione, non ci sono differenze tra i due modem via cavo, entrambi sono veloci e intuitivi. Inoltre, poiché sia ​​l'SB8200 che l'MB8600 dispongono di un analizzatore di spettro, oltre alle interfacce web previste (mentre l'MB8600 lo disabilitava) , questo round termina in parità.

Conclusione
Sia l'Arris SB8200 che il Motorola MB8600 sembrano essere arrivati ​​al momento giusto per offrire un'alternativa affidabile per le persone che desideravano velocità Gigabit, ma anche per evitare il pasticcio dei bug di latenza. Allo stesso tempo, questi dispositivi mi danno sensazioni contrastanti in quanto sono dotati di più di una porta Ethernet per l'aggregazione dei collegamenti, che è una caratteristica che non verrà utilizzata per molto tempo, quindi potrebbe essere giustificato dire che potrebbero essere arrivati un po' troppo presto per sfruttare effettivamente l'attuale tecnologia disponibile.

Ad ogni modo, abbiamo a che fare con due modem via cavo solidamente costruiti che possono migliorare la tua connessione Internet (anche se non stai utilizzando un piano dati Gigabit) e in questo momento c'è poco per distinguerli in modo significativo (forse le dimensioni). In futuro, quando la velocità di download supererà 1 Gbps, è chiaro che l'equilibrio favorirà il Motorola MB8600 come dispositivo migliore.

Controlla i prodotti qui:

Motorola MB8600:

Arris SB8200:

Ir arriba