Annke C500 Torret Camera Review (I51DF)

I progressi compiuti nel reparto connettività hanno consentito alle telecamere di sorveglianza di offrire una qualità dell'immagine di gran lunga migliore rispetto a prima (principalmente a causa del bitrate più elevato a una latenza inferiore) e la serie di telecamere Annke 500 mira a sfruttare appieno il Super HD risoluzione (fino a 8Mbps bitrate) per offrire un'eccellente qualità video.

Torretta Annke C500
Amazon.com Controlla il prodotto
Annke.com Controlla il prodotto

È vero che all'interno potresti tendere a essere meno critico riguardo al filmato, ma all'esterno, tutto deve essere cristallino per identificare facilmente un numero di targa o il volto di un trasgressore. E l'Annke C500 promette di essere all'altezza del compito con il suo sensore da 5 megapixel e la visione notturna a lunga portata, ma non sono davvero convinto dalle luci IR da 2 pezzi (beh, guarda come si comporta nella sezione di test).
Inoltre, una caratteristica che è stata mantenuta dai modelli (e dalle serie) precedenti è la compatibilità ONVIF, il che significa che supporta l'integrazione con software di terze parti, inclusi dispositivi Synology o QNAP NAS, Blue Iris, iSPY, ecc (e questo tipo di ecosistema aperto si trova raramente con il marchio popolare al giorno d'oggi).

Vale la pena notare che sia l'hardware interno che le caratteristiche sono condivise tra tutti e tre i modelli della serie C500, solo la forma è diversa, quindi puoi scegliere quello adatto alle tue esigenze. Il modello che ho ricevuto è la torretta Annke C500 (sono disponibili anche un proiettile e un C500 a forma di cupola), quindi diamo un'occhiata più da vicino per vedere se questa telecamera da esterno è una buona opzione rispetto ai suoi principali concorrenti.

Sommario

Progettazione e qualità costruttiva

Se metto l'Annke C500 accanto al Reolink RLC-520, non c'è un'enorme differenza tra loro in termini di design, essendo entrambe le telecamere adatte all'esterno della torretta, il che dimostra che è un progetto di progettazione adatto per qualsiasi produttore che vuole creare un affidabile dispositivo che sarà adeguatamente protetto dalle intemperie. E sì, ho chiamato questo tipo di cupola a forma di telecamera, ma a quanto pare il termine (più) corretto è torretta, quindi attenersi a quello. Molto probabilmente il C500 (I51DF) finirà per essere montato capovolto (sul soffitto del portico o su qualsiasi superficie simile), il che significa che sarà meglio protetto dalla pioggia o dalla neve rispetto alla telecamera a proiettile. Ma il bagliore del sole non sarà così clemente a causa della mancanza di un paraluce (non proprio possibile su questo tipo di fotocamera), quindi scegli la posizione con saggezza. Analogamente all'RLC-520, la base è realizzata in plastica leggera con la staffa di montaggio già attaccata fuori dalla scatola e per rimuoverla, ci vuole un po' più di una semplice rotazione della staffa in senso antiorario.

A sinistra: Reolink RLC-520. A destra: Annke C500.

Bene, molto di più da quando Annke ha voluto mettere in atto una sorta di sistema antimanomissione quindi dovrai ruotare il supporto fino a quando il segno di plastica non si allinea con l'apertura stretta dove devi inserire un cacciavite o una moneta per staccarlo parte della staffa farlo per le altre tre sezioni e dovresti avere la telecamera staccata dalla staffa di montaggio. Certo, non è molto intuitivo, ma suppongo che sia questo il punto del sistema poiché scoraggia le persone dal provare a rimuovere la fotocamera. All'interno della custodia in plastica, c'è il corpo della fotocamera che è realizzato in una lega metallica (molto probabilmente zinco) e, come previsto, non c'è il posizionamento automatico, quindi dovrai regolare manualmente l'angolo (pan/tilt). Il dispositivo stesso è abbastanza compatto e, dal momento che misura circa 4,3 x 3,7 pollici, non attirerà molta attenzione. Inoltre, Annke ha dovuto assicurarsi che il C500 sopravvivesse alle condizioni esterne, il che significa che l'I51DF è classificato IP67, quindi è sigillato contro la polvere e sopravvive a potenti getti d'acqua.

E a causa del modo in cui è costruito, non lo metterai davvero all'aperto, su un palo, quindi sarà protetto da grandinate e fulmini. L'Annke C500 dovrebbe rimanere operativo anche quando la temperatura scende a -22 gradi F o fino a 140 gradi F, il che lo rende adatto a quegli inverni più rigidi negli Stati Uniti settentrionali o persino in Canada. Tornando alla parte anteriore della fotocamera, possiamo vedere una sezione circolare nera lucida abbastanza ampia che circonda l'obiettivo da 5 MP (il resto del corpo è bianco opaco) e ho fatto controllare il sensore di luminosità, ma sembra che la fotocamera si basi su l'obiettivo per vedere quando il livello di luce si abbassa e attivare la visione notturna.

A proposito, questa serie ha solo due LED IR, quindi funzionerà meglio con soggetti vicini. Non sono del tutto sicuro del motivo per cui non hanno aggiunto più LED o semplicemente hanno optato per un proiettore. Anche il sensore di movimento sembra essere integrato nella fotocamera, quindi non c'è un rigonfiamento evidente (come vedresti sull'Argus 3 Pro) e sfortunatamente non c'è nemmeno un microfono o un altoparlante.

Non è proprio un problema poiché questo tipo di fotocamera raramente supporta la comunicazione bidirezionale, ma è comunque una bella caratteristica da avere. Ho anche controllato intorno al corpo della fotocamera per vedere se c'è uno slot per schede microSD nascosto ma no, l'Annke C500 non supporta schede microSD di alcun tipo, quindi dovrai fare affidamento su un NVR o collegarlo a un NAS ( o Blue Iris) inoltre non sono riuscito a trovare un pulsante di ripristino. Ottieni una vite di messa a terra e il cavo si biforca all'estremità per consentire il collegamento di un adattatore di alimentazione insieme a una porta Ethernet (al router) o l'uso di un singolo cavo Ethernet per una connessione PoE. Infine, durante il funzionamento, la fotocamera si scaldava, ma non si scaldava mai al tatto.

Nota 1: Ho aperto la custodia della telecamera a torretta Annke C500 e ho visto che tutto è ben imballato, con una piccola scheda nella parte posteriore che è fissata a una piastra metallica con alcune viti e un pad termico che, una volta rimosso, rivelerà il secondo PCB in cui ho potuto identificare il processore HK-2019-7 CPATF2011 2012 09.


Nota 2: All'interno della confezione, troverai la fotocamera stessa (con il Manuale dell'utente), alcune viti di montaggio, un coperchio impermeabile separato (se vuoi restringere il tuo cavo), un cavo lungo 23 piedi con un coperchio impermeabile già attaccato e un alimentatore.

Installazione e configurazione hardware

La telecamera a torretta Annke C500 non supporta una connessione WiFi, quindi il cavo Ethernet è l'unico modo in cui comunicherà con il router, il che significa che dovrai pianificare attentamente come la tua telecamera riceverà alimentazione. Per semplicità, suggerirei uno switch Ethernet PoE economico (ho usato un TRENDnet TPE-LG80 a lungo raggio) o un adattatore PoE (802.3af) e quindi far passare il cavo in dotazione attraverso un foro nel soffitto o semplicemente instradarlo sopra il muro c'è un piccolo canale sul fondo della fotocamera per aiutare a mantenere la cosa pulita. Successivamente ho deciso di scaricare l'app dedicata chiamata Annke Vision che è compatibile con Android e iOS, ma ho avuto qualche difficoltà a trovarla sul Play Store, quindi ho semplicemente scaricato l'apk dal sito ufficiale. Dopo aver installato l'app, ho dovuto consentire l'accesso alle foto, ai file multimediali e ai file sul mio dispositivo, selezionare la regione in cui vivo attualmente e quindi registrare un nuovo account (o accedere a un account esistente, se hai aggiunto un'altra fotocamera Annke prima).

Non è necessario inserire un numero di telefono poiché la registrazione può essere effettuata tramite e-mail e, dopo averlo fatto, puoi iniziare ad aggiungere dispositivi. Dopo aver toccato l'icona Aggiungi dispositivo, hai la possibilità di scansionare il codice QR o inserire il numero di serie. Non essendoci un QR code, utilizzo quest'ultimo metodo e, dopo aver selezionato il Device Type dall'elenco, ho dovuto inserire una Device Password personalizzata per attivare la fotocamera. Ho anche abilitato il servizio Annke Vision e ho aspettato fino a quando non ho ricevuto il messaggio Aggiunta completata.

Pagine: 1 2

Annke C500 I51DF

8.2

DISEGNO

8.0/10 >

FACILITÀ D'USO

8.0/10 >

CARATTERISTICHE

8.0/10 >

CONVENIENZA

8.5/10 >

QUALITÀ DELL'IMMAGINE

8.5/10 >

Professionisti

  • Ottima qualità video durante il giorno
  • Supporta PoE
  • Piena compatibilità ONVIF
  • Client browser ricco di funzionalità + app mobile
  • Rilevamento del movimento

contro

  • Nessuno slot per schede SD/microSD
  • Nessuno spazio di archiviazione cloud disponibile
  • La visione notturna è un po' mediocre
Ir arriba